San Giorgio cambia Parroco: se ne va don James e arriva Padre Giampaolo

A Lugagnano la notizia del cambio di uno dei due parroci con la partenza di don Franco Santini e l’arrivo di don Michele Zampieri è nota ancora dallo scorso giugno.

E’ invece di oggi l’ufficialità, anche se la notizia girava ormai da qualche giorno, del cambio voluto dal Vescovo Zenti anche a San Giorgio in Salici.

A lasciare è il Parroco don James Paradiyil, e al suo posto arriverà a fine settembre Padre Giampaolo Martaro.

Nella foto Padre Giampaolo Mortaro.
Nella foto Padre Giampaolo Mortaro. Sopra, l’ingresso di don James Paradiyil a San Giorgio il 30 settembre 2012.

Don James aveva fatto il suo ingresso a San Giorgio tre anni fa, il 30 settembre 2012.

Nato 46 anni fa nel sud dell’India, a Kallarkutty, un paesino nello Stato del Kerala, don James Paradiyil ha una storia di vita e di vocazione molto interessante ed intensa, che avevamo provato a raccontare con un’ampia intervista che il sacerdote ci aveva rilasciato nel 2013 (LEGGI QUI L’INTERVISTA INTEGRALE).

Ora, come si diceva, al suo posto arriva in qualità di Amministratore Parrocchiale (cioè non di Parroco, e soggetto al Vescovo per le attività di straordinaria manutenzione e per gli atti legali) Padre Giampaolo Mortaro.

Veronese, Missionario Comboniano per molti anni in Africa, una laurea in Teologia conseguita a Londra, Padre Giampaolo Mortaro – classe 1951 – è originario di Pontepossero. Ed ora questo nuovo incarico a San Giorgio in Salici.

Per salutare don James proponiamo qui sotto un bel servizio che TelePace aveva dedicato al Parroco di San Giorgio all’interno della rubrica “Nella vigna del Signore”.

.

La Redazione
Il Baco da Seta nasce nel 2000. Nel 2007 sbarca on line con il sito allnews