Saggio finale per “OneMusic Academy” di Lugagnano, passione vera per la musica

Saggio conclusivo domenica 9 giugno presso il giardino estivo del Ristorante Ciccarelli a Madonna di Dossobuono per la gloriosa scuola di musica di Lugagnano “OneMusic Academy”.

La robusta scaletta del concerto finale ha spaziato tra grandi classici come “Long train running” dei The Doobie Brothers, “Kiss” di Prince, “Comfortably numb” dei Pink Floyd e pezzi di più recente conio come “Thinking Out Loud” di Ed Sheeran e “Demons” degli Imagine Dragons.

Ad esibirsi davanti a circa 150 persone gli allievi della scuola, di tutte le età: cantanti, batteristi, chitarristi, tastieristi, bassisti. Ad accompagnarli e guidarli gli straordinari maestri di “OneMusic Academy”, che da più di vent’anni a Lugagnano sanno formare veri musicisti, con passione e professionalità.

A chiudere il saggio una trascinante versione corale de “L’ombelico del mondo” di Jovanotti, che ha saputo realmente coinvolgere tutti i presenti.

Un bellissimo momento di musica e comunità perchè, come ha sottolineato in chiusura il Presidente della Scuola (e maestro di batteria) Erik Spedicato, “la musica è sostanza e passione, è studio ed impegno. Questo mondo ci insegna che conta chi ha più like, o più soldi, ma noi e i nostri studenti sappiamo che la realtà vera è differente. Suonare è meraviglioso, ti segna la vita”.

Mario Salvetti

About Mario Salvetti

Nato nel 1969, risiede da sempre a Lugagnano. Sposato con Stefania, ha due figli. Molti gli anni di volontariato sul territorio e con AIBI. Nella primavera del 2000 fonda il Baco, di cui è Direttore Responsabile. E' giornalista pubblicista iscritto all'Ordine dei Giornalisti del Veneto.

Related posts