Sabato serata di teatro per famiglie a Sona con “Buonanotte Sognatori”, in scena “Blue… una notte da favola”

Sabato 19 gennaio nel teatro parrocchiale di Sona va in scena il terzo appuntamento della Rassegna di Teatro per famiglie “Buonanotte Sognatori” ideato ed organizzato dai genitori dell’Associazione Cav. Romani in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Sona.

Sul palco torna a Sona per questo appuntamento Evelina Pershorova di Teatro Oplà/Eutheatre con uno spettacolo dal titolo “Blue… una notte da favola”.

In una casa silenziosa i piccoli stanno aspettando il ritorno della loro mamma clown, reduce probabilmente da uno dei suoi spettacoli, o forse è andata semplicemente a fare la spesa, come tutte le mamme del mondo!

Solo lei sa come tranquillizzare, coccolare, rassicurare, ha una parola, una carezza per tutti, conosce mille trucchi per rendere sereni. Ed è con il silenzio, e quando tutto è quieto e si tinge di blu, che finalmente anche per lei arriva la buonanotte, un meritato riposo per affrontare un nuovo giorno come fosse sempre un’avventura.

La commedia ha inizio alle 20.30 e l’ingresso è libero.

Nato a Bussolengo il 16 agosto 1964, risiede dall’età di 5 anni a Sona (i primi 5 anni a Lugagnano). Sposato con due figli. Attivo nel mondo del volontariato fin dall’adolescenza, ha fatto anche esperienza di cooperazione sociale. È presidente dell’associazione Cav. Romani, socio Avis dal 1984 e di Pro Loco Sona dal 2012. Fa parte della redazione di Sona del Baco da Seta dal 2002. È tra gli ideatori del progetto Associazioni di Sona in rete attivato nel settembre 2014 e del progetto Giovani ed Associazioni attivato nel 2020.