Sabato nonni e nipoti in festa presso la Baracca Friuli a Lugagnano

Il 2 ottobre, giorno in cui la Chiesa ricorda gli Angeli Custodi, in Italia vengono festeggiati i nonni. Dispensatori di affetto e tempo, coccole ed ascolto, giochi e storie di altri tempi, queste figure sono risorse fondamentali nella società moderna; poter contare su un bravo nonno ed una brava nonna può essere davvero una ricchezza per i bambini di oggi. Ecco perché è bello dedicare loro una festa speciale, che nel nostro Comune quest’anno si svolgerà presso la Baracca Friuli (Gruppo Tempo libero Anziani) a Lugagnano, in via Caduti del Lavoro, sabato 7 ottobre dalle 15,30 alle 18,30.

I nonni, coi loro nipoti, potranno trascorrere un piacevole pomeriggio insieme, tra mille attività e golosità. Sarà presente il Ludobus della Cooperativa Spazio Aperto, laboratori creativi curati da “Pane Arte e Marmellata” del Progetto “Il Gomitolo a Colori”, da Educare e Labò. Un laboratorio di riciclo creativo verrà allestito dai volontari del Progetto Edy, uno di percussioni dal Progetto ABC e uno di manipolazioni e gioco con materiali naturali e di recupero per i bimbi più piccoli sarà organizzato dall’Asilo Nido Comunale “Sull’Arcobaleno” e la Coop. L’Infanzia.

Verrà allestita una mostra con i lavoretti realizzati dai bambini della Scuola Materna “Don Fracasso” di Lugagnano e sarà anche possibile fare visita al Museo di attrezzi antichi e di guerra presso la Baita degli Alpini, situata di fronte alla Baracca Friuli.

L’evento è promosso dall’Assessorato alla Famiglia del Comune di Sona e dal Servizio Educativo Territoriale Azienda ULSS 22.

Dopo il concerto degli studenti frequentanti l’indirizzo musicale della scuola media di Sona, verrà offerto ai nonni un aperitivo e a tutti un piatto di pasta. Saranno distribuite gratuitamente anche fette di ottimi dolci, dopo la premiazione della “Gara di torte”, a cui è possibile partecipare portando una torta, una crostata o altri prodotti secchi e senza creme, che possano stare a temperatura ambiente per alcune ore. Ogni dolce, accompagnato da un foglietto con gli ingredienti e il nome di chi l’ha cucinato, verrà giudicato da una giuria e poi eventualmente premiato intorno alle ore 18.

Con un programma così nutrito ed invitante, è davvero impossibile mancare!

Chiara Giacomi
Nata a Verona nel 1977, si è diplomata al liceo classico e ha conseguito la laurea in Lettere presso l'Università di Verona. Sposata, con due figli, insegna Lettere presso il Liceo Medi di Villafranca. Lettrice appassionata, coordina il Gruppo Lettura della Biblioteca di Sona.