Sabato Festa Europea della Musica a Sona, e non solo

“Era il lontano 21 giugno 1994 quando, per un puro caso e grazie ad uno sciopero delle ferrovie francesi che non mi fecero rientrare il giorno stesso a Roma con il vecchio e amatissimo Palatino, mi accorsi dell’esistenza della Fête de la Musique”. Così esordisce Marco Staccioli Presidente dell’Associazione Italiana per la Promozione della Festa della Musica nel presentare il ventesimo anniversario del Festival europeo in Italia.

 

Cento sono le città italiane coinvolte e tra queste c’è anche Sona, grazie all’iniziativa dell’associazione “Sona in quattro passi”. E da quest’anno il programma si potenzia grazie alla collaborazione con CSM College, Musical Box, Orange Studio e Playstop che moltiplica anche i luoghi assieme a Malcesine e Verona. Una sinergia questa molto interessante che consentirà di proporre tre serate in tre luoghi diversi della provincia di Verona, un programma musicale di tutto rispetto. Per quanto riguarda Sona, la serata sarà sabato 21 giugno nel parco di villa Trevisani.

 

Il programma prevede:

  • Alle 18:00 si inizia con un DJ Set.
  • Alle ore 20:00 aprirà la parte live il gruppo Indie Rock Greta Narvik con un repertorio di pezzi originali acustici dalle sfumature alternative. Greta Narvik è: Sara Fortini, Matteo Piomboni, Michele Simeoni, Pietro Pizzoli.
  • Alle 21:00 entrerà in scena il trio Indie Rock Barber’s Monday Morning  che con la loro energia sapranno dare dei toni Rock a questa serata. Il trio è composto da: Luca Fagagnini – Chitarra e Voce, Igor Dall’Avanzi – Basso e Versi, Pietro Pizzoli – Batteria e Voce.
  • Alle 22:00 saliranno sul palco i Kolumbia (nella foto), direttamente dal Ticino (Svizzera), con il loro Britpop originale e sperimentale. I Kolumbia è composto da: Nicolò Martire – Lead Vocals; Guitar, Amos Fasoletti – Lead Guitar, Marco Saltamacchia – Bass; Backing Vocals, Dario Gasparini – Drums, Giacomo Allegrini – Keys,

 

Per tutta la durata dell’evento saranno attivi  stand gastronomici. Si tratta di una grande serata di musica da non perdere. L’ingresso è libero.