Sabato a Sona “Concerto di primavera”, con la Banda di Lonato ospite d’onore

Da anni a Sona l’arrivo della primavera si celebra con un concerto musicale che vede il locale Corpo Bandistico coinvolto assieme ad una banda musicale ospite.

Anche quest’anno la tradizione si rinnova e sabato 4 maggio alle ore 20.45 in sala del consiglio a Sona torna l’appuntamento musicale che apre la stagione primaverile, organizzato dal Corpo Bandistico di Sona e che vedrà la partecipazione della Banda Musicale di Lonato (nella foto).

Per preparare l’appuntamento con questo gruppo ospite anticipiamo alcune notizie storiche che risalgono agli inizi del 1800. Già nel lontano 5 giugno 1805 la Banda Musicale di Lonato accoglieva l’arrivo di Napoleone in paese. Le prime testimonianze della presenza attiva di un gruppo musicale riportano quindi ancor più indietro nel tempo e dimostrano come nella ridente località benacense si sia attribuito, fin dal passato, un certo rilievo alla musica.

Nel frattempo il Corpo Musicale Città di Lonato è cresciuto sotto la guida di numerosi e validi Maestri, ed ha offerto ai cittadini lonatesi la possibilità di accostarsi alla musica proponendo corsi di strumenti musicali rivolti principalmente ai più giovani.

Non solo passione quindi, ma soprattutto impegno: gli allievi possono accedere, una volta concluso il percorso di formazione di base, ad un ruolo fisso nella Banda cittadina, mentre il gruppo intero può così garantirsi un costante afflusso di nuove leve. Il tutto nella garanzia di un ambiente sano, amichevole e dinamico, capace di offrire ulteriori possibilità di crescita e socializzazione.

Da queste prime notizie si coglie quanto sabato sera sia un’ottima occasione per ascoltare della buona musica. Il Corpo Bandistico di Sona e di Lonato vi aspettano.

Enrico Olioso

About Enrico Olioso

Nato a Bussolengo il 16 agosto 1964, risiede dall’età di 5 anni a Sona (i primi 5 anni a Lugagnano). Sposato con due figli. Attivo nel mondo del volontariato fin dall’adolescenza, ha fatto anche esperienza di cooperazione sociale. È presidente dell’associazione Cav. Romani e socio Avis dal 1984. Fa parte della redazione di Sona del Baco da Seta dal 2002. È tra gli ideatori del progetto Associazioni di Sona in rete attivato nel settembre 2014.

Related posts