Sabato a Sona c’è Buonanotte Sognatori con “La luna di Hänsel e Gretel”

Ascolta questo articolo

Sabato 18 febbraio alle ore 20.30 nel teatro parrocchiale di Sona va in scena il quarto appuntamento della Rassegna di Teatro per famiglie “Buonanotte Sognatori” ideato ed organizzato dai genitori dell’Associazione Cav. Romani in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Sona.

Sul palco salirà per questo appuntamento Nicola Pazzocco di Fior di Teatro, che da tempo collabora con questa rassegna.

In questa serata lo spettacolo proposto è “La luna di Hänsel e Gretel”.

Quella dei due bambini abbandonati nel bosco è una delle circa 150 fiabe amorevolmente trascritte dai fratelli Grimm che, con la loro preziosa opera, misero un punto fermo a secoli di narrazione orale.

Sono tutti affascinanti gli elementi di questa storia: i sassolini e la luna, le briciole di pane e gli uccellini, la casa di dolci e la strega… e la finale vittoria della furbizia sulla cattiveria.

Questa versione di “Hänsel e Gretel” è fedele nel testo alla fiaba tradizionale ma “originale” nel modo di raccontarla: la strega, in quanto personaggio irreale, viene creata davanti agli occhi del pubblico e sarà lei a sua volta ad abbellire di dolciumi la casetta e a spargere profumi per attirare i due bambini, mentre il cigno, scolpito dal babbo all’inizio della storia, galleggiando sul fiume indicherà ai piccoli la via del ritorno.

Veri rimango i sentimenti, le paure e le intuizioni dei due sfortunati ma coraggiosi fratellini. Su tutto veglia silenziosa la luna complice e amica, che con la sua bianca luce rischiara metaforicamente anche le notti più buie.

L’ingresso è libero. La serata sarà l’occasione per sostenere con una raccolta fondi il paese terremotato Fonte del campo, iniziativa promossa dalla Pro Loco Sona assieme a numerose associazioni.