Rubano in agriturismo a San Giorgio e spacciano droga: coppia patteggia

Nell’ultimo mese alcuni furti ripetuti capitati in un agriturismo di San Giorgio in Salici, per un ammontare complessivo di più di 2500 euro, hanno dato il via ad un’indagine che alla fine ha portato i Carabinieri della Stazione di Villafranca a fermare una coppia di giovani, classe 1982, che risiedono a Castelnuovo del Garda.

 

I continui furti, che non avevano precedenti presso l’agriturismo, avevano da subito fatto pensare che il colpevole potesse essere un dipendente. E così tramite uno stratagemma, un portafogli lasciato appositamente in bella vista, rubato da mani ignote e poi fatto ritrovare senza soldi, hanno fatto puntare i sospetti sull’unica dipendente in servizio in quel momento.

 

I Carabinieri, immediatamente chiamati dai titolari, hanno perquisito la ragazza, hanno trovato i soldi e quindi si sono fatti portare fino all’abitazione della giovane. E qui la sorpresa di trovare, oltre al convivente, anche cocaina, hashish e altre sostanze stupefacenti pronte per essere vendute. Arresto immediato quindi per i due ragazzi.

 

Ieri il processo a Verona con patteggiamento per entrambi: al ragazzo è stata erogata la pena di un anno e quattro mesi e alla compagna un anno e otto mesi. Pene sospese perché incensurati.

 

Articolo precedenteVenerdì al via a Sona il “Sesto Memorial Max”
Articolo successivoSabato terza Corsa dei Bogoni a San Giorgio in Salici
Il Baco da Seta nasce nel 2000. Nel 2007 sbarca on line con il sito allnews