Ritorna la Sagra di San Rocco: buon cibo e ottima musica in un contesto meraviglioso

Da mercoledì 14 a domenica 18 agosto a San Rocco, contrada di San Giorgio in Salici, si svolge la tradizionale Sagra organizzata dal locale comitato. La manifestazione si sviluppa come da tradizione all’interno del cortile della meravigliosa chiesetta del XVI secolo (nella foto).

Durante le cinque serate, a partire dalle ore 19.30, saranno serviti gustosi piatti, in particolare: risotto col tastasal, fettuccine al sugo di coniglio, gnocchi, grigliate, luccio con polenta. Il tutto abbinato agli ottimi vini della zona.

Come ormai tradizione, in questa occasione verranno messe in vendita torte e altri lavoretti preparati dalle sempre generose volontarie del Gruppo Missionario di San Giorgio: il ricavato quest’anno sarà devoluto al comboniano Padre Stefano Fazion e alla sua missione in Centrafrica.

Il giorno 16 agosto, giorno in cui ricorre la festa liturgica di San Rocco, patrono della contrada, alle ore 17 verrà celebrata nella chiesetta a lui dedicata la Santa Messa animata dal coro locale.

Tutte le sere, dalle ore 21 alle ore 24, per gli appassionati ci sarà la possibilità di scatenarsi in balli, anche con ritmi a richiesta, proposti da coinvolgenti orchestre: mercoledì 14 e venerdì 16 “Rosso Rubino”, giovedì 15 e domenica 18 “F.lli Azzini”, sabato 17 “Monica Viola e i New Mas”.

Un’ottima occasione, per chi non ha la possibilità di trascorrere questo periodo in villeggiatura, di ammirare il dolce scenario delle colline moreniche e per ritrovare un po’ di serenità dimenticando per qualche ora ansie e affanni.

Giulio Braggio

About Giulio Braggio

Nato a Verona il 14 marzo 1960. Risiede a San Giorgio, sposato. Da sempre impegnato nel mondo del volontariato; appassionato di fotografia. Fa parte della Redazione del Baco dal 2002.

Related posts