Riparte il Piedibus di Lugagnano. Mercoledì 18 l’incontro organizzativo, chi vuole partecipare deve essere presente per comunicare i dati dei bambini

Il gruppo Piedibus di Lugagnano ha indetto una riunione mercoledì 18 settembre alle ore 21 nell’aula magna della scuola secondaria Anna Frank. All’incontro sono invitati, oltre ai volontari vecchi e nuovi, anche tutti i genitori intenzionati ad iscrivere il proprio figlio al servizio. Le linee verranno definite durante questa serata e potranno essere attivate solo se ci sarà un numero sufficiente di accompagnatori volontari. Nei primi giorni di scuola sono stati distribuiti agli studenti i moduli da compilare per l’iscrizione.

I genitori, per poter far aderire al servizio il proprio figlio, dovranno presentarsi alla riunione del 18 settembre (non sono ammesse deleghe), dal momento che dovranno comunicare i dati personali e firmare l’adesione per il minore.

Il servizio è stato attivato lo scorso anno sia per la “Silvio Pellico 1” che per la “Silvio Pellico 2”, in base alle disponiblità dei volontari e al numero degli iscritti.

Ad accompagnare i piccoli a scuola possono essere genitori, nonni, zii, vicini di casa, tutti volontari. Per diventare accompagnatore, basta avere anche solo un giorno a settimana da mettere a disposizione nella mezz’ora circa (tra le 7,30 e le 8.00) che precede l’entrata a scuola degli studenti, scortandoli a piedi nel tratto che va dalla fermata della linea all’istituto scolastico.