Ricette estive: 5 idee sane e gustose

Portare in tavola i piatti migliori dell’estate non è impossibile, anzi. In questo articolo diamo qualche idea per alcune ricette davvero sfiziose.

La stagione estiva è in arrivo e vorreste iniziare a cucinare un po’ più leggero, in linea con le temperature? Allora il segreto è affidarsi anche ai colori sgargianti offerti dalla natura, a quelli del mare ma anche della terra, con i profumi e gli ortaggi meravigliosi. Pomodori, vongole, insalata di riso e tante altri sfiziosi ingredienti possono unirsi per creare qualcosa di sublime, come si può facilmente vedere anche su https://cucinareoggi.com. Ma bando alle ciance: prendete carta e penna, e mettete tra i preferiti questo articolo, pieno di ricette deliziose.

Misticanza con noci, ricotta salata e prugne

Iniziamo subito a bomba, con un piatto semplice, alla portata di tutti e anche veloce, che stupirà eventuali compagnie di amici. La prima cosa da fare è senza dubbio quella di lavare l’insalata e le prugne fresche, quindi asciugarli e metterli direttamente in un contenitore capiente. Qui, è bene iniziare a tagliare a spicchi la frutta, e allo stesso tempo anche la ricotta salata a cubetti. Unite tutto insieme, aggiungete le noci sbriciolate a mano, un giro di olio extravergine d’oliva e proprio un pizzico di sale. Il sapore acidulo unito con quello forte e deciso della ricotta giocherà sul vostro palato: bon appetit!

Tramezzini con hummus, olive taggiasche e tonno

Ecco questa seconda ricetta è a prova anche di chi è alle prime armi, anche se di primo acchito la parola “hummus” potrebbe spaventare. Si tratta infatti di una crema a base di ceci, preparata unendo in un mixer i legumi con un po’ di sale e di pepe, rosmarino e olio extravergine d’oliva. Questa andrà spalmata sopra i triangoli di pane che avrete già ricavato o acquistato pronti in un comune supermercato, e tostati semplicemente con il grill del forno.

Sopra la superficie, spalmate l’hummus, aggiungete qualche oliva taggiasca tagliata a metà, un po’ di rosmarino e, infine, qualche trancetto di tonno sott’olio.

Questa è davvero una squisitezza senza eguali, da portare praticamente ovunque, anche come pranzo al sacco.

Calamari al couscous

Siete amanti dei sapori mediterranei? Allora dovete assolutamente provare questa sfiziosità, anche piuttosto semplice. Innanzitutto bisogna preparare il couscous, seguendo le classiche istruzioni di aggiunta di acqua alla quantità prescelta. Noi vi consigliamo di usare 100 g per 4 persone, perché andrà aggiunto poi ad altri ingredienti.

Mentre lasciate riposare il couscous, dedicatevi alla pulizia dei calamari e al taglio delle verdure (patate, zucchine, pomodori, peperoni e cipolla), in modo da rendere queste ultime molto piccole. Fate saltare questa sorta di ratatouille in padella con un filo d’olio e soprattutto a fuoco vivo, quindi aggiungetele direttamente al couscous. Il composto creato dovrà essere abbastanza compatto da essere poi inserito nei calamari, che andranno poi chiusi con l’aiuto di uno stuzzicadente. Infine, passateli in forno con un filo d’olio sopra e serviteli su un letto di misticanza, che dà sempre quella freschezza necessaria.

Piada con il polpo e le patate

Immaginate di dover andare al mare oppure a fare una semplice gita fuoriporta: non potete mica portare con voi un piatto di pasta! Be’, in effetti anche un classico sandwich potrebbe rimanere sullo stomaco, a maggior ragione se poi dovete fare parecchi chilometri.

Ecco allora che entra in gioco un piatto pazzesco: la piadina arrotolata con polpo e patate.

Sì, sostanzialmente possiamo anche chiamarlo “wrap”, e si prepara in pochissimi minuti. Innanzitutto condite il polpo già lessato e tagliato a pezzetti con olio, sale e succo di limone. Dopodiché, le patate lesse (e già condite) si andranno ad aggiungere in una ciotola, insieme alla misticanza.

Infine, unite olive tagliate a pezzetti, qualche pomodorino e il polpo passato prima sulla piastra rovente, così da far uscire la crosticina croccante. Quindi stendete su un piano di lavoro la piadina riscaldata, aggiungete gli ingredienti e arrotolate il tutto.

Infine, dovete passarla qualche minuto il wrap sulla piastra e potete incartarlo per portarlo via oppure mangiarlo sul momento: una goduria!

Sfoglia dal cuore dolce

Poteva per caso mancare una ricetta per un dolce fresco e fragrante Ma certo che no. Ecco allora come fare a preparare in appena 5 minuti la sfoglia ripiena di fragole, ricotta e gocce di cioccolato. Innanzitutto dovete acquistare una base di sfoglia comodamente in un supermercato, quindi tagliarla dando la forma che più preferite.

Cuocetela in forno a 200°C per circa 10 minuti, controllando sempre il grado di cottura.

Nel frattempo, setacciate la ricotta, aggiungete zucchero a velo quanto basta, gocce di cioccolato e 1 cucchiaio di panna liquida zuccherata. Infine, con l’aiuto di una sac à poche riempite la sfoglia con questo composto, e guarnite con cubetti di fragole fresche.