Quanti lavori sul verde a Sona: pulizia e manutenzione dei parchi, potature e nuove piantumazioni

Ascolta questo articolo

Il Comune di Sona dopo l’intervento della scorsa primavera investe anche in questo inizio di inverno nella cura del verde, dei parchi comunali e dei parchi scolastici. I lavori, già iniziati, vedono coinvolta la società Acque Vive, azienda partecipata dal Comune di Sona.

Molte riparazioni e manutenzione dei parchi ci sono stati segnalati da bambini e da ragazzi: si tratta – spiega il Sindaco Gianluigi Mazzi – di porre spesso rimedio ad atti vandalici o di migliorare l’esistente. Crediamo molto in queste opere: i parchi devono essere luogo di divertimento e i vandali se ne stiano alla larga. I bambini, i ragazzi e anche gli adulti hanno tutto il diritto di vedere ordinati i luoghi del loro ritrovo.

Le manutenzioni interesseranno la nuova recinzione del parco giochi in via Madre Teresa di Calcutta, presso la Valle di Sona, con ripristino dell’impianto di irrigazione (rubato e danneggiato da vandali) e posa di quattro nuovi alberi; la sistemazione del parco giochi di via Scurtoli a Lugagnano; la riparazione del gioco per bimbi presso il Parco Conti e lo spostamento della panchina presente in via Beccarie alla rotonda di inizio di via Salazzari, ponendola sotto il grande celtis piantumato questa primavera.

Sono in arrivo anche decine di nuove piantumazioni – afferma il Sindaco: – si tratta di celtis, tigli, aceri, frassini, cipressi, peri da fiore, oleandri e pioppi. Con queste piante il complessivo della piantumazione per questo anno 2016 è di quasi 250 tra alberi e arbusti, che hanno reso più verde il nostro territorio.

Dieci alberi saranno piantumati presso l’area verde ad inizio della Zona Artigianale della Giacomona a San Giorgio in Salici, al fine di migliorare il parco ed evitare così parcheggi selvaggi ed abusivi di TIR e camion; sei alberi saranno posati nelle vie Volturno, Divisione Acqui, Stazione, Isarco e Dora Baltea; un albero e sedici cespugli di oleandro saranno piantumati in via De Amicis, per completare il lavoro iniziato questa primavera; diciotto alberi saranno posati tra via Beccarie e via San Francesco a Lugagnano (sette ulivi verranno spostati in zona collinare di Palazzolo e presso i cimiteri); quattro alberi saranno posati in via Madre Teresa di Calcutta in Valle di Sona e quattro nei cimiteri di Palazzolo, Sona, San Giorgio e Lugagnano.

Sono previste anche nuove potature di alberi di alto fusto presso il parco delle scuole elementari di San Giorgio in Salici (già in corso, foto sopra), delle scuole elementari di Palazzolo e della scuola materna di Sona (Villa Trevisani). Oltre a questo, sono pianificate le potature di due grandi olmi presso l’area verde della chiesetta vecchio cimitero, vicino alle Poste di Lugagnano, la potatura degli alberi del parco giochi di via Scurtoli a Lugagnano e del parco giochi di via Borsellino a San Giorgio in Salici, le potature per l’innalzamento dei palchi di circa 150 alberi situati lungo vie della zona Grande Mela con pulizia di tutta l’alberatura posta in questa zona industriale, al fine di migliorare il decoro dell’area, e la potatura di circa 8-10 platani posti attorno la chiesetta di San Quirico, per evitare che le foglie vadano sul tetto, creando un problema nelle gronde per il deflusso delle acque.

In aggiunta a tutto ciò, è prevista la potatura del grande pioppo in via Fermi a Lugagnano – spiega l’Assessore Dalla Valentina -, compresa la chiusura con una lamina metallica della cavità dell’albero, dove alcuni incivili buttano i rifiuti. Lavori necessari quindi anche per rispetto delle questioni igieniche. A questo proposito, sarà intensificato il servizio di pulizia del verde e raccolta foglie nelle aree verdi delle scuole, della Chiesetta di San Quirico a Sona e dei principali parchi gioco del capoluogo e delle tre frazioni. Provvederemo alla rimozione dei monconi di tronchi dei pini marittimi presso le scuole medie di Lugagnano e all’eliminazione del moncone di albero presso parco via Volturno e sostituzione con un nuovo albero. Abbatteremo ed elimineremo gli alberi di ligustro presso la salita di Via Bellevie a Palazzolo.