Pro Loco, il percorso comune continua. E venerdì si tiene un altro incontro

Venerdì 15 febbraio la Pro Loco ha incontrato le associazioni del comune di Sona nell’ambito del percorso iniziato qualche mese fa di condivisione di problematiche e di opportunità. La serata è stata aperta dalla proposta dell’Assessore alla cultura Moletta, di affidare alla Pro Loco di Sona l’incarico di realizzazione del progetto di valorizzazione territoriale “Terre del Custoza” che coinvolge cinque comuni del territorio delle colline moreniche.

 

Questo progetto è stato presentato come una opportunità per promuovere le caratteristiche ambientali, storiche e culturali del nostro territorio anche se richiede che i destinatari delle azioni debbano essere non persone e turisti in genere, ma operatori economici, giornalisti, tour operator e quindi soggetti che fanno parte del canale di promozione del turismo in genere. Una attività questa che non trova molto preparate le associazioni e la Pro Loco stessa, ma che può essere di stimolo per realizzare eventi di rilievo e con ricadute in termini di visibilità interessanti. Sull’analisi di questo punto ci si è riservati di valutare l’effettiva possibilità di poter dare vita ad azioni di questo livello.

 

La serata è poi proseguita con il punto della situazione nell’iniziativa della Lotteria delle associazioni. Dato significativo è che ad oggi ben 21 associazioni – tra le quali anche il Baco – hanno aderito per un totale di 262 blocchetti distribuiti che corrispondono a 13.100 biglietti. Tra le opportunità di vendita dei biglietti è stata ricordata la disponibilità della Grande Mela nel mettere a disposizione ogni secondo weekend dei mesi di febbraio, marzo, aprile e maggio una spazio di presenza delle associazioni nella piazza centrale. La programmazione vede direttamente coinvolti il SOS-Sona per il mese di febbraio, Gli Alpini di Lugagnano per il mese di marzo, La banda e la parrocchia di Sona per aprile e maggio, con la possibilità di valutare nelle prossime settimane l’interesse anche di altre associazioni. 

 

Particolare significativo e valore è stato poi dato alla serata dedicata alle associazioni che il comitato stesso ha organizzato venerdì 1 marzo nella tensostruttura del circolo tennis. Una occasione questa che si auspica sia sempre più considerata da tutte le associazioni del comune. Ulteriore punto in discussione è stato la definizione e promozione del programma delle attività delle associazioni per l’anno 2013. Obiettivo, in collaborazione con la biblioteca comunale, è la raccolta delle informazioni, la produzione di un volantino a cadenza trimestrale e la distribuire efficace presso ogni abitazione con la collaborazione delle associazioni. Il primo obiettivo è la raccolta degli eventi in programma da aprile a luglio entro il 22 marzo. Da parte delle associazioni basta fare una comunicazione a info@prolocosona.it.

 

Il Presidente della Pro Loco Luca Foroni coglie l’occasione per presentare le iniziative di formazione e aggiornamento che l’Unione Regionale delle Pro Loco ha organizzato nel primo fine settimana di marzo a San Bonifacio ed il 23 e 24 marzo a Calalzo di Cadore su interessanti tematiche relative alla gestione amministrativa e contabile ed ai criteri e regole per l’organizzazione di eventi. Iniziative interessanti che puntano a rendere sempre più competenti le associazioni nella loro vita associativa e gestione ordinaria.

 

La serata si è conclusa con la programmazione del successivo incontro pubblico previsto questo venerdì 22 marzo alle ore 20.30 sempre presso la Sala Affreschi di Sona, con l’impegno di portare ognuno una nuova associazione così da proseguire nel percorso di costruzione di una vera rete di relazioni tra le realtà sociali del nostro territorio.