“Prima di tutto l’ascolto”. Gianluigi Mazzi ha presentato la sue tre liste civiche

Ascolta questo articolo

Dopo aver raccontato le presentazioni dei candidati Sindaci Enrico CordioliGualtiero Mazzi, Federico ZanellaVittorio Caliari  è oggi la volta di Gianluigi Mazzi

 

Folto gruppo di cittadini all’incontro che il candidato Sindaco Gianluigi Mazzi ha organizzato martedì 21 maggio alla scuola media Anna Frank di Lugagnano per presentare le liste che lo sostengono ed i loro programmi. Dopo i ringraziamenti ed  i saluti di rito si è utilizzato un video per ricordare come il progetto del gruppo fosse partito da lontano, dalle esperienze di molti cittadini  nei quattro paesi del Comune e da tante idee messe insieme.

 

 

Il candidato Sindaco ha preso la parola affermando che le tre liste che lo appoggiano sono composte da 45 persone che rappresentano il territorio senza logiche partitiche e ha proseguito presentando il suo profilo personale, professionale, di amministratore pubblico e di operatore da molti anni nel campo del volontariato.

 

Gianmichele Bianco, candidato per la lista PerSona al Centro, dopo aver fornito delucidazione sul nuovo metodo di voto, dovuto al doppio turno, perche il Comune ha superato i 15.000 abitanti residenti, ha indicato l’essenza del programma della lista: desiderio di ascoltare e di vivere i problemi della Comunità, volontà di programmare buone soluzioni per risolvere i molti problemi irrisolti, creare un futuro migliore per le nuove generazioni.

 

Riccardo Lonardi  ha presentato la Lista Valore Famiglia, ricordando che è composta da persone attive sul territorio, libere da vincoli politici e con la volontà di difendere e operare per il bene comune, convinti che la famiglia possa essere il cardine principale per garantire una buona Amministrazione comunale. E’ intervenuto anche Simone Caltagirone, capolista delle stessa, per sottolineare che il gruppo c’è da molti anni e ci sarà anche dopo, con qualunque risultato elettorale, per proseguire nell’impegno a favore della scuola e delle famiglie.

 

La Lista Giovani per Sona è stata presentata da Elisa Perina che ha ricordato che il gruppo è composto da giovani dai 20 ai 32 anni, molto scettici verso la politica ma convinti, da un progetto ritenuto valido, che era il momento di confrontarsi con essa entrando in una competizione elettorale.

 

Se eletti, pur condividendo l’insieme del progetto delle altre liste del candidato Gianluigi Mazzi, si impegneranno nel campo del sociale e del tempo libero, intendendo dare voce ai giovani all’interno della Comunità. Si sono poi alternate alcune persone delle diverse liste illustrando i punti più importanti del programma: scuola, giovani, disabili, anziani, associazionismo, sicurezza stradale, qualità della vita, dialogo con le Parrocchie, problemi urbanistici.

 

Il candidato Sindaco ha concluso l’esposizione del programma, sostenendo che il gruppo è in grado di mettere a disposizione professionalità e competenze ed assicurando che  gli Amministratori svolgeranno un ruolo imprenditoriale all’interno del Comune, con attenzione particolare al bene comune. Ha infine sostenuto, fornendo alcune voci del consuntivo di bilancio 2012, che dovranno essere tagliate le partecipazioni societarie esterne, incrementati i fondi per la cultura e che il Comune dovrà svolgere un ruolo di sussidiarietà con i criteri del buon padre di famiglia. Le spese dovranno essere attentamente riviste, fissando precise priorità avendo di fronte anni di prevedibili basse disponibilità economiche.

 

Per quanto riguarda le deleghe di Giunta, esse dovranno essere ben definite ed ampie, lasciando ai tecnici dipendenti le competenze loro assegnate dalla legge, senza interferenze da parte dei politici; tutto ciò per rendere più veloce il processo decisorio. Ha infine illustrato alcuni specifici interventi previsti nel programma per Lugagnano: scuole, tangenziale, piste ciclabili, adeguamento impianti sportivi, strade.

 

I candidati consiglieri comunali in sala si sono quindi presentati,  fornendo indicazioni sul loro profilo e fornendo chiarimenti sui  motivi della loro scelta di aderire alla lista Mazzi Gianluigi Sindaco.

 

Alcune richieste di approfondimenti da parte dei presenti al candidato Sindaco hanno concluso la serata.