Presepe in famiglia: Il NOI di Lugagnano organizza un concorso fotografico

Ascolta questo articolo

Il difficile Natale che ci apprestiamo a vivere, tra restrizioni e preoccupazioni per il futuro, trova fortunatamente motivi di serenità e comunque di festa grazie a tante iniziative organizzate dalle associazioni del territorio.

Già abbiamo raccontato del presepe in piazza della chiesa di Lugagnano, della grande Stella Cometa di Palazzolo, del presepe allestito a Mancalacqua e dell’iniziativa del Gruppo Stella di Lugagnano.

Proprio per permettere comunque di vivere la magia del Natale, il Circolo NOI di Lugagnano, non potendo tenere il tradizionale e molto amato corso di presepi, ha deciso di lanciare un concorso per permettere comunque alle famiglie di condividere il loro presepe con la comunità.

Come funziona il concorso? Gli organizzatori invitano chi ha realizzato un presepe a scattare una bella foto e di inviarla dal 14 al 23 dicembre all’indirizzo mail info@noilugagnano.it con oggetto “#presepeinfamiglia”, non dimenticando di scrivere nome ed età dell’autore del presepe.

“La tradizionale proposta del corso presepi, che ci accompagna da molti anni e che vede coinvolti ragazzi e volontari, quest’anno purtroppo non si è potuta concretizzare a causa dell’emergenza sanitaria, che ha già fatto sfumare altre interessanti iniziative legate alla parrocchia – spiegano Laura e Sabrina del circolo NOI di Lugagnano -. Tuttavia, questo non ha frenato l’entusiasmo del Circolo Noi di Lugagnano che ha lanciato una semplice ma vivace proposta: presepe in famiglia. Proprio per non perdere la voglia di celebrare la tradizione e di sentire che questo Natale, seppur diverso, sarà comunque un momento significativo per ogni famiglia, il circolo NOI invita ciascuno, grandi e piccoli, a fotografare il proprio presepe e a mandare la foto della propria opera all’indirizzo mail del circolo. Verranno pubblicate sul sito tutte le foto e saranno selezionati tre presepi per partecipare al concorso provinciale. È un modo semplice per essere vicini anche se lontani, un modo per far visita agli amici ed aprire le nostre case anche in questo periodo di distanziamento. Non serve essere architetti o decoratori, basta un po’ di fantasia e voglia di fare, magari insegnando ai nostri figli antiche tecniche e soluzioni innovative… in attesa che l’anno prossimo si possa riprendere il corso ed il tradizionale concorso”.

Le foto che arriveranno saranno pubblicate sul sito del Circolo NOI di Lugagnano e tre di queste saranno selezionate per concorrere al Concorso Presepe 2020 del NOI Verona.