Pietropoli: “Il prolungamento del guard-rail all’innesto delle tangenziali di Caselle sta funzionando”

A seguito di una segnalazione di Augusto Pietropoli, capogruppo Centrodestra per Sommacampagna, ad inizio agosto il Comune di Verona ha provveduto ai lavori di prolungamento del guard-rail all’innesto delle tangenziali del Quadrante Europa alle porte di Caselle.

Pietropoli segnalava che “I mezzi pesanti e le autovetture provenienti dal Quadrante Europa in direzione Caselle di Sommacampagna, per accorciare il tragitto d’immissione sulla tangenziale, compiono spesso una manovra pericolosa di svolta a sinistra in violazione del codice stradale. Tale manovra, rischiosissima, è praticata in prossimità del confine comunale di Sommacampagna ma di completa e totale competenza del Comune di Verona”.

Dopo una decina di giorni dall’installazione dello spartitraffico abbiamo chiesto a Pietropoli una prima analisi dei risultati dell’intervento.

“Sembra evidente – spiega Pietropoli – che sono diminuite notevolmente le infrazioni, anche se permane in qualche automobilista l’abitudine di accorciare il tragitto soprattutto in orario post lavorativo, dalle 17 alle 20. Qualche autista, perlopiù con targa straniera, continua però ad eseguire la pericolosissima manovra per ‘rimediare’ ad un errore di uscita dalla tangenziale”.

“L’utilità dell’intervento – prosegue il Consigliere di Sommacampagna – sembra alquanto evidente per far riflettere anche gli ultimi indisciplinati. Invito ad inoltrare segnalazioni al comando di Polizia Municipale di Verona polizia.municipale@pec.comune.verona.it, con qualche appostamento programmato dal Comando e con la collaborazione dei cittadini sono infatti certo che riusciremo a ridurre ulteriormente l’infrazione pericolosa”.

“Prima dello spartitraffico – termina Pietropoli – nelle ore di punta almeno il 50% degli automobilisti faceva questa manovra, ora siamo circa al 10%. Con qualche appostamento sono certo che si ridurranno ancora”.

.

La Redazione
Il Baco da Seta nasce nel 2000. Nel 2007 sbarca on line con il sito allnews