Piano interventi per il Basson

Ascolta questo articolo

A fine Luglio è stato illustrato dal Vice Sindaco di Verona con delega all’Urbanistica Vito Giacino e dal Presidente della 3°Circoscrizione Luca Zanotto il nuovo piano interventi che andrà a riqualificare e a risolvere problemi da tempo segnalati dai residenti. Nella 3° circoscrizione, la più importante del territorio comunale per numero di abitanti e per ampiezza, saranno realizzate circa 70 opere pubbliche, per un importo di oltre 41 milioni di euro che risolveranno in modo radicale le criticità dei suoi quartieri, la mancanza di pianificazione e lo sviluppo urbanistico attuato tutto attraverso varianti.

 

Tante novità sono previste anche per il paese del Basson che è inserito nella 3° circoscrizione del Comune di Verona, infatti nel piano sono previsti lavori per un ammontare di quasi cinque milioni di euro, impiegati per modificare la viabilità e per realizzare parcheggi e strutture a servizio della comunità. Nel dettaglio, le opere costruite saranno parecchie tra le più importanti segnaliamo la tanto desiderata costruzione di una palestra in Via Bassone, con sistemazione dell’area Comunale di fronte alla chiesa e conseguente ampliamento del parcheggio; inoltre grazie ad un accordo con la Zai, verrà costruita un’area civica destinata a servizi, fra cui il nuovo ufficio postale; tale lavoro ha una spesa prevista pari a 2,5 milioni di euro. Per quanto riguarda la viabilità, sarà realizzata una nuova strada con due rotatorie in Via Gardesane (1,8 milioni di euro); una rotatoria sull’incrocio di Via Gardesane e Via Bassone (400 mila euro); oltretutto verranno realizzate due rotatorie all’incrocio con Via Gardesana e Via Bresciana (250 mila euro).

 

L’attuazione del piano degli interventi sarà l’occasione quindi per correggere gli errori del passato e risolvere i problemi esistenti.