“Pesche, moria dei kiwi, vino e il futuro dell’agricoltura a Sona”, sul Baco il presidente di Coldiretti Valente

Sul prossimo numero del Baco, in edicola e nei punti di distribuzione da sabato 25 febbraio (LEGGI IL SERVIZIO) pubblichiamo un’ampia intervista esclusiva al Presidente di Coldiretti Verona Claudio Valente (al centro nella foto).

Molti sono i temi trattati, tutti di interesse per le attività agricole del nostro territorio che certo non stanno attraversando una fase storica semplice. Nell’intervista si parla, tra le altre cose, di pesche, di moria dei kiwi, di agriturismi, di nuove coltivazioni, di prospettive future.

Ad esempio sul comparto enologico abbiamo chiesto al Presidente Valente dove stia il problema del prezzo di vendita troppo basso di Bardolino e Custoza e che rapporto ha Coldiretti con le Cantine Sociali di Castelnuovo e di Custoza, dove conferiscono anche molti agricoltori di Sona. 

Coldiretti – spiega Valente nell’intervista rilasciata al Baco – da sempre sostiene che le tre cantine sociali che insistono nell’area, Castelnuovo, Custoza e Affi, debbano coalizzarsi, almeno per quanto riguarda l’aspetto commerciale. Ciò agevolerebbe la promozione dei vini che vi si producono, evitando concorrenze inutili e controproducenti per tutti. È avvilente vedere sugli scaffali bottiglie di Bardolino e di Custoza ad un prezzo che appena ripaga del costo della bottiglia e del tappo.

Leggete l’intervista completa sul Baco in edicola.

La Redazione
Il Baco da Seta nasce nel 2000. Nel 2007 sbarca on line con il sito allnews