Per i ‘bisogni’ dei cani

Ascolta questo articolo

Il Comune di Sona, con un provvedimento nato “per contrastare le cattive abitudini di molti proprietari di cani” – come viene dichiarato nel comunicato che informa dell’iniziativa – ha dislocato nelle quattro frazioni comunali dodice cestini destinati alla raccolta delle deiezioni canine, che si vanno ad aggiungere a quelli già presenti.

 

Il Comune “raccomanda a tutti i proprietari dei cani di provvedere alla raccolta degli escrementi lasciati dagli animali e quindi di utilizzare i cestini presenti sul territorio”.



L’Ordinanza sindacale n. 12 del 31 gennaio 2008 impone infatti ai detentori e conduttori di cani la rimozione delle deiezioni, prevedendo sanzioni per i trasgressori da € 100,00 ad € 300,00.

 

Ecco i punti in cui si trovano i cestini:

 

Palazzolo

Zona Impianti Sportivi – Via C. Angiolieri – a fianco campo tamburello
Via IV Novembre – vicino alla pesa pubblica
Via G.Gonella – area parcheggio entrando nella via a destra

 

Sona

Area verde di fronte alla chiesa di San Quirico
Via Donizetti –parcheggio prima dell’ingresso del parco giochi
Parcheggio davanti al cimitero
Incrocio via Sant’Anna – via Paolo VI
Incrocio via San Giovanni Calabria

 

San Giorgio in Salici

Via Segradi – aiuola impianti sportivi
Via dei Cipressi – strada per cimitero
Via Tiziano – di fronte alla Baita Alpini

 

Lugagnano

Via San Francesco – direzione Verona lato sinistro
Area verde ingresso Ufficio Postale
Area ingresso campi Tennis
Parcheggio via Marconi
Via Volturno – all’esterno del parco
Via Salazzari
Via Mancalacqua – di fronte all’edicola.

 

Ora tutto passa nelle mani dell’educazione e del senso civico dei proprietari di cani del nostro Comune.