Per Casa Molon una bellissima cena sotto le stelle a Lugagnano (a dispetto di qualche goccia di pioggia)

Ascolta questo articolo

Sicuramente riuscita la “Cena sotto le stelle”, l’evento di mezza estate che Casa Molon ha proposto a Lugagnano proprio la sera della vigilia di Ferragosto.

Ad accogliere in via Mancalacqua i più di cento partecipanti alla cena, tra i quali anche il Sindaco Mazzi, l’Assessore Catalano, il Consigliere Gambini e il Direttore del Baco da Seta Salvetti, un bellissimo allestimento all’aperto che, dopo l’aperitivo, ha visto arrivare sulle tavole, che giocavano su un contrasto cromatico tra il bianco e il nero, uno spettacolare gran bollito misto con pearà, vero protagonista della serata nel segno della nostra tradizione culinaria.

Casa Molon a Lugagnano durante la cena la vigilia di Ferragosto. Sopra, da sinistra Valentina Molon, Alessandro Molon e Manuela Carroli.

A seguire un ottimo risotto con il tastasal e, per chiudere, una deliziosa millefoglie crema strachin della pasticceria “Le Golosine”.

Qualche goccia di pioggia ad inizio serata non ha certo spaventato l’impeccabile organizzazione di Casa Molon, con alcuni gazebo che sono apparsi immediatamente a riparare i tavoli.

Come sempre, splendidi padroni di casa Alessandro (che è anche Presidente della Consulta comunale per il commercio, l’artigianato, le attività turistiche e ricettive), Valentina e Manuela.

Le foto sono dello Studio Pachera di Lugagnano.

.