Peldoca United inarrestabile

Ho sfogliato più volte il vocabolario alla ricerca di aggettivi adatti a descrivere l’ultima impresa dei Peldoca boys nonché il clima del momento, alla fine mi sono reso conto che la risposta è dentro di “noi” : <<roba da Peldoca>>.

 

Stavolta la squadra di calcio a cinque si confrontava contro quelli che l’anno scorso erano stati i diretti concorrenti nell’ascesa alla massima serie. La partita si presentava ostica per la mancanza del portiere Luca Teddy, ma la formazione è scesa in campo protetta dal “versatile” Mister Giorgio, per l’occasione adattato al ruolo di estremo difensore. Gianfra, Flavio, Youness, Fabio, Luca Stromberg, Matteo, Gigi e Aldo si sono poi alternati a mettere in pratica i collaudati schemi del team Lugagnanese.

 

Lo svolgimento della gara potrebbe essere paragonato allo storico massacro di Fort Apache, con gli “yenkee” dell’Euroelectra Fantoni arroccati in difesa e i “pellerossa” del Peldoca United F.C. prodigati in un continuo e spietato assalto che già a fine primo tempo li portava a chiudere in vantaggio per 8 a 1.

 

Durante la ripresa i butei Peldoca non infierivano sui malcapitati avversari limitandosi a controllare il vantaggio ma scoccando comunque un altro paio di frecciate che risultavano essere mortali. La gara si chiudeva con un rotondo 10 a 3 che vedeva le firme del bomber Youness (3 goals), del ritrovato Fabio estratto dalla naftalina (2 goals), di Matteo che segnava al primo pallone toccato (1 goal) e del vostro cronista in serata di grazia, che di reti ne metteva a segno addirittura 4.

 

Quattro partite, quattro vittorie. I numeri parlano da soli, le squadre avversarie cominciano già a visionare le cassette delle nostre partite per cui d’ora in poi sarà sempre più difficile. Per i tifosi appuntamento a Venerdi prossimo ore 21,30 al Centro Sportivo di San Floriano. Forza Peldoca!!