Peldoca più “Out” che “Play”

Alla seconda gara dei playout del campionato di calcio a 5 MSP i Peldoca boys incappano in una sconfitta imbarazzante cedendo le armi per 12 a 4 contro Redolfi.

Dopo il pareggio-beffa della prima partita, ora la permanenza in serie A1 è sempre più a rischio.

 

Oramai la squadra è sempre più falcidiata da infortuni, dall’indisponibilità del portiere con Mister-Bomber Giorgio costretto a fare l’estremo difensore, da impegni politici e chi più ne ha più ne metta!  Ora i “reds” si trovano ad un passo dalle retrocessione in Serie A2, il che non rappresenta assolutamente quelli che sono stati i meriti del gruppo.

Tornando alla gara c’è poco da dire, se non che il Peldoca United era addirittura andato avanti di due goals e fino allo scadere del primo tempo era pure riuscito a tenere il vantaggio.

Poi il tracollo, con gli avversari che si imponevano soprattutto sotto l’aspetto fisico, correndo di più dei butei Peldoca che alla fine uscivano stremati per aver dato tutto senza cogliere alcun frutto.
A nulla servivano i 3 goal di Fabio e la firma singola di Luca, purtroppo la gara si concludeva con una delle sconfitte più cocenti della storia Peldoca.

 

Adesso, con l’ultima gara alle porte, solo un miracolo potrà salvare i Peldoca.