Peldoca F.C., esordio "tennistico"

Dopo la solita estate piena di incertezze sul futuro della squadra, dopo la perdita di tre pedine fondamentali , dopo le perplessità della maggior parte dei giocatori sul fatto di essere pronti per il salto di categoria, ecco che dopo l’amara esperienza di 2 anni fa, al ritorno nella massima serie del campionato MSP di calcio a 5, i butei del Peldoca United F.C. partono con il piede giusto battendo con un perentorio 6-3 i forti e rognosi avversari dell’Agriservice Sommacampagna.

 

Mister Giorgio schiera fra i pali il nuovo portiere Luca Teddy “il cattivo”, poi a girare nel resto del quintetto in campo si susseguono Gianfra “spacca costole”, il vostro cronista Flavio “sette polmoni”, il secondo nuovo acquisto Youness “goleador straniero”, l’inossidabile Luca Stromberg “schiena di ferro”, il terzo nuovo acquisto Matteo “il maratoneta”, lo stesso Mister Giorgio “bomber che timbra” e Gigi “sindaco”. A causa di fastidiosi risentimenti muscolari rimane in panca Fabio “Oktoberfest”, consolato dal portaborse Meo “ottimismo”. Assenti per la prima di campionato i vari Aldo “procuratore”, Pada “riservatezza” e IcioLeo “be quiet”.

 

Sempre avanti fin dall’inizio, i Peldoca boys giocano in maniera semplice e quadrata, bloccano i tentativi di rimonta dell’Agriservice tenendo bene in pugno le redini di una partita dura e pregna di scontri molto duri, uno dei quali costa al mister-giocatore Giorgio una fastidiosa distorsione alla caviglia.

 

L’appuntamento è ora con la seconda gara di campionato in programma fra due settimane dopo il ponte dei Santi. Avanti Peldoca!!