Palazzolo: Venerdì e sabato arriva la prima edizione della Festa della Birra, con tanta musica e buon cibo

Dopo il tempo incerto delle ultime settimane sembra ora che la bella stagione sia finalmente alle porte con il suo programma ricco di feste all’aperto, sagre e tante occasioni di socialità.

A Palazzolo, nel prossimo fine settimana, ci sarà un anticipo della sagra settembrina grazie all’impegno di un gruppo di ventenni che, con la collaborazione dei coetanei di Sona e delle due parrocchie, ha voluto sperimentare una formula di aggregazione che tanto successo riscuote nelle altre località limitrofe; quella di unire musica + birra + ottima gastronomia per un target giovanile.

Si tratta della prima edizione della Festa della Birra di Palazzolo e si svolgerà nei giorni 26 e 27 maggio nel campo sportivo parrocchiale dietro la chiesa e riporta nel suo curioso logo mascherato da boccale di birra, l’iconico “Campanil” di Palazzolo alias la storica torre Scaligera.

Ad aprire la serata di venerdì all’ora di cena suonerà la Blue Devils Band per poi lasciare il palco, quando i ritmi si fanno più frenetici, a Feel [it] un dj dalle grandi potenzialità che ha fatto conoscere le sue sonorità sofisticate e coinvolgenti in numerose session live e in vari club del panorama musicale veronese.

Ad accompagnare questa maratona musicale ci sarà sempre dell’ottima birra anche nelle versioni non filtrata ed ambrata ed una gastronomia semplice ma ricercata come degli squisiti hamburger sia tradizionali che vegani, hot dog, patatine fritte ed altre delizie preparate da uno staff di cucina ben collaudato.

Anche nella serata successiva di sabato verrà riproposta l’offerta culinaria, le birre ed i drink che tanto successo hanno tra le nuove generazioni mentre sul palco l’intrattenimento musicale sarà a cura di Tomaside in prima serata, seguito da Paridayfx.

Un fine settimana, quindi, tutto da vivere con la spensieratezza dei giovani e con la certezza che la bella atmosfera creata e la voglia di stare assieme saranno gli ingredienti giusti per dare inizio ad un appuntamento da ripetere anche nei prossimi anni.

Massimo Giacomelli
Nato nel 1967, vivo da sempre a Palazzolo con moglie e 2 figli ormai proiettati nel mondo dei grandi. Sono appassionato di storia, di tutti gli sport, (qualcuno provo a praticarlo a livello amatoriale) e con parecchio trasporto ed un po' di nostalgia ascolto sempre volentieri la musica degli anni Ottanta. Dopo gli studi all’istituto tecnico commerciale ho scelto la strada imprenditoriale ed ora sono impegnato nel settore immobiliare; negli anni scorsi la mia collaborazione col Baco da Seta era piuttosto saltuaria; a partire dal 2019 però sta diventando sempre più intrigante.