Palazzolo: scippi ai danni di anziane lungo le strade del paese

In questi ultimi giorni a Palazzolo si stanno verificando alcuni spiacevoli casi di scippi a danno di anziane del paese. Almeno due sono i casi certi, ma si parla di altri tentativi.

Il modus operandi degli scippatori è odioso perché approfitta della loro gentilezza ed è sempre quello: in due o tre si avvicinano con una scusa qualsiasi, ad esempio per chiedere un’informazione stradale, e quando l’anziana è a portata di mani con violenza le strappano collane o altri beni.

Questa mattina mia nonna è stata avvicinata da una giovane donna – racconta ad esempio un residente a Palazzolo – che l’ha strattonata sfilandogli dal collo una collana d’oro.

Nemmeno il tempo di reagire che la malvivente è salita su una macchina dove la aspettava un complice. Essendo avvenuto nel tratto a senso unico di via Monte Paul, a 10 metri dalla piazza, mia nonna si è messa in mezzo alla strada, bloccando l’auto.

Così hanno fatto retromarcia fino allo studio dentistico – prosegue – per poi scappare a gran velocità verso Via Papa Giovanni XXIII. In quel momento non passava nessuno né a piedi né in macchina. I ladri si sono così dileguati.

Mia nonna non si è fatta nulla ma poteva anche andare peggio, ad esempio se fosse arrivata una macchina da dietro immagino che l’avrebbero investita senza pensarci due volte. E’ comprensibilmente scossa dalla perdita dell’oggetto dal grande valore affettivo, la portava sempre mio nonno, e dalla consapevolezza che non si può essere sicuri nemmeno nel tratto casa-panificio alle 10:45 di mattina.

Di quanto sta accadendo sono già stati avvisati i Carabinieri di Sommacampagna.

La Redazione
Il Baco da Seta nasce nel 2000. Nel 2007 sbarca on line con il sito allnews