Palazzolo: quanta magia nel concerto di pianoforte alla Pieve di S. Giustina della pianista Mirandola

Sabato 3 ottobre anche il pianoforte è approdato alla Pieve di S. Giustina a Palazzolo con un concerto della pianista Patrizia Mirandola.

Ancora una volta il pubblico ha apprezzato l’ottima esecuzione dei brani in un’atmosfera particolare, quella notturna in un luogo mistico tra le figure dei santi.

Pieve di S. Giustina, Patrizia Mirandola e Stefano Ambrosi
Pieve di S. Giustina, Patrizia Mirandola premiata da Stefano Ambrosi, Presidente de La Torre

I brani eseguiti, erano di Bach, Beethoven, Chopin, Debussy, Ravel, Rachmaninov, Satie, Scarlatti, e Shubert. Sono accorse centocinquanta persone, con la presenza del parroco don Angelo Bellesini, dell’assessore Gianmichele Bianco del consigliere Elena Catalano.

Queste iniziative culturali dell’associazione La Torre sembra che più che dai sonesi siano apprezzate da persone che vengono da fuori Comune.

Qui sotto un VIDEO con immagini e musica della bellissima serata. Le foto di questo servizio sono di Chiara Capuzzi.

.

.

Articolo precedenteMille ed un libro per le scuole di Sona dall’iniziativa del Comune e della Giunti
Articolo successivoSona: grande successo per la terza edizione di “So Nà in Giro”. Le FOTO
Nato a Palazzolo il 10 settembre 1939, è scomparso l'11 gennaio 2022. Laureato in Scienze Agrarie, ha operato nell’Amministrazione comunale di Sona per vent’anni, come consigliere, assessore e vicesindaco. Ha partecipato alla stesura dei tre volumi storici del Baco sulla storia di Sona, oltre a scrivere innumerevoli articoli sulla storia locale.