Palazzolo: parte di via Olmo diventa via Maestri del Lavoro

Con delibera 151 del 2 agosto scorso la Giunta del Comune di Sona ha deliberato il cambio del nome di un tratto di via Olmo a Palazzolo.

Nella delibera gli Amministratori di Sona scrivono che la necessità di questo intervento nasce dal fatto che “agli accessi presenti in Via Olmo che si trovano prima della traversa posta tra i civici 1/B e 9 non è possibile assegnare una numerazione civica corretta in quanto non vi sono numeri e lettere disponibili poiché già attribuiti nel tempo agli accessi successivi”.

Per questo motivo, e per regolarizzare pertanto la numerazione civica, il Comune ha quindi deliberato di attribuire una nuova intitolazione al tratto di strada compreso tra i civici 1/B e 9 di Via Olmo (nella foto il tratto interessato), che viene ribattezzato “Maestri del Lavoro”.

La proposta del nuovo nome da dare a quella via, viene scritto nella delibera, arriva direttamente dal Sindaco Mazzi.

Ma chi sono i “Maestri del Lavoro”? Sono coloro che vengono decorati con la “Stella al Merito del Lavoro” che comporta il titolo di “Maestro del Lavoro”. La decorazione è conferita con Decreto del Presidente della Repubblica su proposta del Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale. La decorazione è concessa a coloro che abbiano compiuto i 50 anni di età, abbiano prestato attività lavorativa ininterrottamente per almeno 25 anni e si siano particolarmente distinti per singoli meriti di perizia, laboriosità e di buona condotta morale.

Ora però sarà necessario che la Prefettura di Verona autorizzi la nuova intitolazione.