Palazzolo, novantenne cade dall’olivo. Ricoverato in ospedale

Venerdì 4 novembre verso mezzogiorno, un anziano classe 1926, abitante a Palazzolo, mentre raccoglieva le olive è caduto dalla scala appoggiata alla rete di confine del suo giardino, rovinando a terra dall’altezza di tre metri, al di fuori, nel sottostante parcheggio.

Sono intervenuti l’ambulanza e l’elicottero di Verona Emergenza, atterrato davanti alla vicina isola ecologica. I primi esami sul posto hanno costatato fratture e contusioni e pertanto è stato trasportato con urgenza all’ospedale di Borgo Trento.

L’anziano, che non ha perso conoscenza, è molto conosciuto in paese.

Aveva usato la scala per raccogliere le olive ma probabilmente un movimento imprevisto della scala l’ha fatto precipitare sull’asfalto, dove c’è anche un cordolo di cemento.

Articolo precedenteBuonanotte sognatori: al via la ventesima edizione della rassegna teatrale per famiglie
Articolo successivoDiversamente in Danza: sabato in Gran Guardia per l’Infinity Sound Theatre
Luigi Tacconi
Vive a Palazzolo dalla nascita (10.9.1939). Laureato in Scienze Agrarie a Bologna, ha una moglie e due figlie. Ha operato nell’Amministrazione comunale di Sona per vent’anni, dapprima Consigliere, poi Assessore e infine Vicesindaco. Appassionato di scienze, natura, tradizioni e storia locale, raccoglie fotografie di persone di Palazzolo e redige alberi genealogici. Ha partecipato alla stesura delle pubblicazioni “Sona, appunti di storia”, “Lugagnano, Palazzolo, S. Giorgio, Sona” , volumi primo e secondo. Fa parte dell’Associazione La Torre di Palazzolo e del Gruppo di Ricerca per la Storia Locale della Biblioteca comunale. Nel 2006 ha iniziato la collaborazione con il Baco da Seta.