Palazzolo: il Consorzio di Bonifica interviene sul Progno Santa Giustina per evitare esondazioni

Le forti ed intense piogge di questi giorni, che interessano tutta la provincia, costringono il personale della manutenzione del Consorzio di Bonifica Veronese ad una costante opera di monitoraggio di vai e scoli sui 160mila ettari di competenza, per evitare situazioni di tracimazione delle acque.

I corsi d’acqua su cui il Consorzio di Bonifica effettua le manutenzioni sono 671 per una estensione di ben 2550 chilometri. Uno dei compiti principali del Consorzio è infatti anche quello della sicurezza idraulica del territorio.

Anche il territorio di Sona è interessato dai fenomeni causati dalle piogge torrenziali, ed i tecnici e il personale del Consorzio di Bonifica Veronese stanno provvedendo a scavare il Progno Santa Giustina a Palazzolo di Sona, come si può vedere nella foto.

Lo scavo si è reso necessario proprio in questi giorni per evitare che si verifichino esondazioni dal Progno Santa Giustina nei campi limitrofi.