Palazzolo, arriva la sagra parrocchiale di San Luigi e Santa Costanza

Da venerdì 11 settembre a martedì 15, Palazzolo è in festa per l’annuale sagra parrocchiale religioso-ludica dei patroni della gioventù San Luigi Gonzaga e Santa Costanza, organizzata come sempre dal Comitato sagra e da varie Associazioni.

Le manifestazioni si svolgeranno in due location, il campo sportivo parrocchiale  voluto dal parroco Don Giancarlo Brunelli e costruito dai volontari negli anni ’60, e la piazza Vittorio Veneto. Nel primo funzioneranno il chiosco enogastronomico, le orchestre con la pista da ballo, gli spettacoli e varie attrazioni, in piazza le Band dei giovani, le giostre, la mostra “Parole e voci della Grande Guerra”,  il chiosco della birra, i banchetti.

Le statue di S. Luigi e S. Costanza
Le statue di S. Luigi e S. Costanza

Oltre alle usuali manifestazioni di tutte le sere delle nostre sagre paesane, chioschi gastronomici dalle ore 19,00, musiche, ballo, pesca di beneficienza, fuochi artificiali, che ritornano dopo che per alcuni anni erano stati sostituiti dalle “sorprese”, la sagra si caratterizza per alcune particolarità.

Venerdì 11 la sagra si apre con la trascinante musica dei “September Groove”. Sabato 12 alle ore 20,00 inaugurazione della Mostra per il centenario della Grande Guerra, allestita dall’Associazione La Torre e taglio del nastro con il Sindaco Gianluigi Mazzi e il Parroco Don Angelo Bellesini.

Domenica 13 settembre, dalle ore 10 alle 12 apertura della Pieve di S. Giustina, alla Messa delle 10,30 gli sposi festeggiano gli anniversari di matrimonio, 25°, 50°, 55°, 60°. Alle 11,30 aperitivo offerto a tutti e alle 12,00 lancio dei palloncini per la gioia dei bambini, alle 17,30 gara Danze.

Lunedì 14 alle 18,30 Messa per gli Anziani, quindi risotto offerto a tutti gli ultra settantenni e alle 21 la compagnia teatrale di Palazzolo “La polvere magica” presenta la nuova commedia “Ricominciamo… sorelle Stramassi”.

Martedì a conclusione della sagra, alle 22,00 tombola gigante e alle 11,30 fuochi artificiali.

.

20150912 Sagra Palazzolo032

.

20150912 Sagra Palazzolo033

.

20150912 Sagra Palazzolo034.

Articolo precedenteSona: i fuochi d’artificio chiudono la Sagra di San Luigi
Articolo successivoGran Premio di Ciclismo San Luigi di Sona: la medaglia d’oro a Gianni Moscon
Luigi Tacconi
Vive a Palazzolo dalla nascita (10.9.1939). Laureato in Scienze Agrarie a Bologna, ha una moglie e due figlie. Ha operato nell’Amministrazione comunale di Sona per vent’anni, dapprima Consigliere, poi Assessore e infine Vicesindaco. Appassionato di scienze, natura, tradizioni e storia locale, raccoglie fotografie di persone di Palazzolo e redige alberi genealogici. Ha partecipato alla stesura delle pubblicazioni “Sona, appunti di storia”, “Lugagnano, Palazzolo, S. Giorgio, Sona” , volumi primo e secondo. Fa parte dell’Associazione La Torre di Palazzolo e del Gruppo di Ricerca per la Storia Locale della Biblioteca comunale. Nel 2006 ha iniziato la collaborazione con il Baco da Seta.