“Ossi de porco” (e non solo), l’otto dicembre a Sona. Organizza “Sona In Quattro Passi”

Ascolta questo articolo

‘Sona In Quattro Passi’ organizza per l’8 Dicembre la tradizionale mangiata di “ossi de porco”. Come ogni anno gli organizzatori aspettano tutti in piazza Roma a Sona dalle ore 11.30.

Ossi de porco a Sona 

L’evento è organizzato con la collaborazione di artigiani, commercianti, professionisti e parrocchia di Sona. Verranno distribuiti ossi, codeghin, pearà, verze, fugassin, vino e vin brulè. Un evento da non perdere assolutamente quindi. Nella foto un momento dell’edizione di “ossi de porco” dello scorso anno.

 

Ma gli appuntamenti non finiscono qui.

 

Sempre l’otto dicembre presso il Teatro parrocchiale, nell’ambito della rassegna “Buonanotte Suonatori”, verrà presentato lo spettacolo per bambini “Il volo delle rondini”, portato in scena dalla CompagniaBella di Forlì (inizio alle ore 17.30). Successivamente, dopo lo spettacolo, tutti i bambini sono attesi in piazza Roma, a Sona, per lanciare in cielo la loro letterina di Santa Lucia. Gli organizzatori consigliano di far scrivere le letterine su fogli leggeri, in modo da poter facilitare la salita dei palloncini e la spedizione delle letterine. Letterine che, recapitate, troveranno riscontro il 12 dicembre, quando, verso le ore 18.00, Santa Lucia arriverà nei pressi del quartiere San Quirico nel capoluogo, per proseguire poi in via Pozza delle Lastre, via Sant’Anna, via del Sole, via Discesa Chiesa, via Vallecchia e località Mangano. Al termine della visita Santa Lucia si recherà in piazza della Vittoria, dove ci sarà anche la distribuzione di cioccolata calda, thè e vin brulè per tutti.

 

“Sona in Quattro Passi” prosegue quindi il suo impegno con la riproposizione della rassegna dei “Presepi all’aperto”, in collaborazione con la Parrocchia di Sona. Le iscrizioni alla rassegna devono essere effettuate entro il 14 dicembre rivolgendosi a Lino Melloni (cell. 340. 6269.720). Il 20 dicembre prossimo, con partenza alle ore 11.00 dalla piazza centrale si terrà una passeggiata per ammirare i Presepi che saranno stati allestiti per partecipare alla manifestazione. Si tratta di un evento tradizionale che coinvolge tanti appassionati cittadini che ogni anno si danno da fare per allestire rappresentazioni della natività che abbelliscono il paese durante le festività.