Ascolta questo articolo

Tra le iniziative importanti di questo periodo va sicuramente segnalato questo ciclo d’incontri in linea con il progetto approvato dalla Regione Veneto “Realtà prospettive ed evoluzione della donna nella società”, promosso dagli Assessorati alle Pari Opportunità dei Comuni di Salizzole, Isola della Scala e Sommacampagna, con il partenariato della Provincia di Verona.

 

Le finalità del progetto sono quelle di promuovere la presenza femminile nella pubblica amministrazione, incentivare le donne a ricoprire ruoli di responsabilità collettiva e creare nella pubblica amministrazione l’Organismo di Parità quale componente strategica di buona amministrazione.

 

Un incontro vicino al nostro Comune di Sona avverrà a Sommacampagna, presso Villa Venier, il 17 giugno 2010, alle ore 21,00. In quell’occasione il teatro Impiria presenta l’opera “Vite in Codice”, quattro storie di violenza sulle donne. Rappresentazione scritta da Michela Pezzani, da un’idea di Roberto Adriani; con Pamela Occhipinti, Sergio Bonometti e Gabriella Sartori.

 

Interverranno al dibattito: Michela Pezzani, scrittrice e giornalista de “L’Arena”; Roberto Adriani, regista; Marina Bacciconi, Presidente dell’Osservatorio Nazionale sulla Violenza Domestica; Simonetta Tregnago, Presidente Commissione P. O. della Regione Veneto; Paola Perobelli, Assessore del Comune di Isola della Scala; Sara Brisotto (nella foto), Consigliera delegata alle P. O. del Comune di Sommacampagna.

 

L’ingresso è gratuito. Lo spettacolo verrà replicato il giorno 22 giugno 2010 ore 21,00 all’Arsenale di Verona nell’ambito del Festival del Teatro di Verona.