Oggi e domani a Palazzolo il Memorial Francesco Tacconi, per non dimenticare

Oggi sabato 19 e domani domenica 20 luglio si tiene agli impianti sportivi di Palazzolo il primo Memorial Francesco Tacconi, torneo di “green volley 4v4 misto”, cioè pallavolo sull’erba con squadre di quattro giocatori, due maschi e due femmine, organizzato dagli amici e dalle associazioni Volley Palazzolo e Röcken.

 

Al Memorial partecipano ben venti squadre con incontri ad eliminazione diretta e con in palio abbonamenti per le partite della “Calzedonia Verona”, la squadra che gioca nella serie A1, e ingressi al parco di Pescantina Acquardens. A partire dalle ore 10 e fino a notte si festeggia con musica, chiosco della birra e stand gastronomico.

 

Il primo Memorial Francesco Tacconi nasce per ricordare il nostro amico Francesco, venuto a mancare lo scorso novembre a causa di una gravissima forma di leucemia. Il modo attraverso il quale abbiamo scelto di ricordarlo è quello che lui avrebbe sicuramente voluto: vivere e condividere i momenti di gioia con gli amici, immersi nello sport, giocando a pallavolo. Daremo vita a un torneo che avrà valenza commemorativa e al contempo sarà anche un momento di ritrovo sano e piacevole.

 

L’occasione diventerà anche un modo per finanziare l’associazione dell’ADMOR (Associazione Donatori Midollo Osseo e Ricerca) che in tutto questo tempo è stata vicina a Francesco e alla sua famiglia e come a loro anche a tutte le persone nella medesima situazione.

 

Gli obiettivi dell’ADMOR sono da sempre di sensibilizzare e informare la popolazione, in particolare i giovani, sulla donazione di cellule staminali da Midollo Osseo, da Sangue Periferico e cordone ombelicale in modo da incrementare costantemente il numero degli iscritti, come potenziali donatori, al “Registro Nazionale Donatori Midollo Osseo” (I.M.D.R) al fine di dare maggiori possibilità ai malati di leucemia e di altre malattie del sangue di trovare un donatore compatibile. Per promuovere la ricerca vengono finanziate ben sei borse di studio all’anno per la somma di € 90.000 destinate a giovani medici biologi ricercatori che operano presso il centro Trasfusionale, il centro Trapianti Midollo Osseo e la Banca del Cordone Ombelicale dell’Azienda Universitaria Integrata di Verona (Ospedali di Borgo Trento e Borgo Roma).     

 

La Redazione
Il Baco da Seta nasce nel 2000. Nel 2007 sbarca on line con il sito allnews