Obesità e anoressia: parliamone

Per il ciclo “Stili di vita e salute” si terrà venerdì 27 novembre alle ore 21 l’incontro su “Anoressia e bulimia, due facce della stessa famiglia”, nel teatro parrocchiale di Sona, con ingresso libero. Sarà relatore il dott. Riccardo Dalle Grave della Casa di Cura Villa Garda.

 

La salute della popolazione è determinata solo in piccola parte dalle strutture sanitarie; ben più importanti sono la prevenzione e la promozione del benessere. I cittadini europei sono sempre più longevi, ma in gran parte non seguono uno stile di vita salutare. Anche se in un decennio l’aspettativa di sopravvivenza è aumentata di tre anni sia per gli uomini (75,5) che per le donne (vicine agli 82), la situazione non è buona dal punto di vista delle abitudini di vita e, in particolare, quelle alimentari.

 

Informare, comunicare, educare a stili di vita salutari è uno degli obiettivi prioritari indicati dal Ministero della Salute italiano già nel Piano Sanitario Nazionale 2003-2005. Le evidenze scientifiche sottolineano l’importanza dei fattori di rischio correlati agli stili di vita (sedentarietà, obesità, tabagismo) nel determinare molte gravi patologie diffuse nella popolazione.

 

Le iniziative volte a promuovere stili di vita sani nelle famiglie, nelle scuole, nelle case di cura, nei luoghi di lavoro e di divertimento sono importanti per consentire una prevenzione efficace delle malattie e una buona salute.

 

Questi incontri intendono fornire al pubblico informazioni che consentano di effettuare scelte oculate ed informate in due settori chiave nella vita quotidiana di tutti noi: l’alimentazione e l’attività fisica.