“Novembre”, una proiezione per i 150anni dell’Unità d’Italia

Ascolta questo articolo

In occasione delle celebrazione del 150° Anniversario dell’Unità Nazionale, l’Assessorato alla Politiche Giovanili del Comune di Sona in collaborazione con il Circolo NOI di Lugagnano, organizza per venerdì 11 Marzo alle ore 20.45 in Sala K3 di Lugagnano (sotto la canonica) la proiezione di “Novembre”.

 

Si tratta di un cortometraggio, patrocinato dal Comune di Trieste e dalla Regione Friuli Venezia Giulia, che racconta la storia dei “Ragazzi del ’53”, i giovani che il 5 e il 6 Novembre del 1953 si ribellarono all’occupazione Inglese ed Americana della città di Trieste e che vennero uccisi dagli Inglesi dopo l’insurrezione dovuta all’ammainamento della bandiera Italiana dal municipio di Trieste.

 

Il 7 agosto del 2003 il Presidente Ciampi ha accolto la richiesta della Lega Nazionale di riconoscere, quali ultimi martiri del Risorgimento, i caduti Triestini, concedendo la medaglia d’oro alla Memoria ai patrioti Pietro Addobbati, Erminio Bassa, Leonardo Manzi, Saverio Montano, Francesco Paglia, Antonio Zavadil e ciò a significare che solo il definitivo ricongiungimento di Trieste all’Italia, il 26 ottobre 1954, ha segnato la conclusione del processo unitario risorgimentale.

 

A seguito della proiezione – voluta dal Consigliere Comunale Matteo Tinelli – interverrà per un dibattito in sala l’Avvocato Adami Giovanni Vice presidente ADES (Amici e discendenti Esuli Dalmati ed Istriani).