I residenti di via Cattaneo: “Non ne possiamo più”

Egregio sindaco,

 

sono Cottini Fausto, residente da circa un anno e mezzo in via Carlo Cattaneo (zona PEEP) a Lugagnano. Scrivo l’ennesima mail (nella speranza che quantomeno venga letta) per informarvi della situazione a dir poco vergognosa che si trovano a vivere quotidianamente le circa 40 famiglie della zona.

 

Imboccando la via è ben visibile sulla sinistra una zona completamente ricoperta da erbacce che nascondono la presenza di materiali di scarto degli ex cantieri: bidoni vetri chiodi materiali edili e non ultimi topi e bisce. Praticamente una discarica a cielo aperto visto che a tutto ciò si sono aggiunti i materiali del tetto bruciato.

 

Tale zona non e’ minimamente transennata o recintata visto che da progetto dovrebbe diventare un parcheggio pubblico (QUANDO?). Le ricordo che tale zona viene purtroppo frequentata da bambini di tutte le eta’!!!!. A quando la riqualificazione? A quando una zona dove i nostri figli possono giocare in sicurezza? (visto la disponibilità di una zona dietro le case non coltivata ?).

 

La soluzione di questi problemi darà un segnale importantissimo a tutti quei cittadini che vivono tutti i giorni situazioni di degrado. Nello stesso tempo il Comune diventerà visibile perchè risolverà i “piccoli” problemi della gente.

 

In attesa fiduciosa di una vostra risposta distinti saluti.

 

Fausto Cottini