Neve a Sona: “Il Comune non è intervenuto”. “Non è vero, mezzi in azione dalla notte. E sale dai giorni precedenti”

La grossa nevicata che dal pomeriggio di ieri domenica 10 dicembre ha investito anche il nostro territorio (guarda le foto dei nostri lettori), ha inevitabilmente creato dei problemi, soprattutto alla circolazione nella prima parte di questa mattina.

A segnalare al Baco una situazione di disservizio è, ad esempio, Francesco Bressan di Sona.

“Ma in Italia è possibile che non si impari mai dagli errori del passato? E’ possibile che le amministrazioni facciano sempre gli stessi errori? – Scrive Bressan -.  Quante volte dopo una nevicata abbiamo assistito alle solite polemiche sui mancati allarmi meteo, sulla mancata organizzazione dei mezzi spazzaneve? In un Comune con tre frazioni in collina, possibile non si possa organizzare ogni anno, e sottolineo ogni anno, un servizio di spargimento sale? Basta qualche anno senza neve e si smantella tutto? Ieri sera non sono riuscito a rientrare a casa, è inammissibile!”.

Su quanto accaduto, e sulla situazione delle strade a Sona, abbiamo sentito il Sindaco di Sona Gianluigi Mazzi.

“Il Comune si è attivato per spargere sale antigelo su tutto il territorio ancora dalla mattina di ieri, domenica. E delle azioni di spargimento erano state effettuate anche nei giorni precedenti. Ieri le previsioni ci indicavano un’alta probabilità di neve, ma ugualmente alta era l’indicazione che la neve si sarebbe tramutata in pioggia già nella serata. Il passaggio da neve ad acqua poi effettivamente non vi è stato e a quel punto in tarda serata – spiega al Baco il Sindaco Mazzi – abbiamo tenuto un briefing per monitorare la situazione è si è dato il via al piano neve. Piano che ha preso il via alle 3.30 di questa notte, coordinato dal Capo Operai del Comune ed effettuato dalla ditta incaricata”.

“Si è ovviamente partiti con la pulizia dalle arterie principali, per poi passare stamattina alle strade secondarie e così via, l’operazione si sta completando in queste ore. Vorrei ricordare che Sona ha più di 250 chilometri di strade: sei ieri la neve ha bloccato addirittura la A22, possiamo pensare che qualche disagio ci sia stato anche da noi. Mi dispiace per chi ha avuto inconvenienti a causa del maltempo – indica il Sindaco di Sona -, ma non è assolutamente vero che il Comune non abbia fatto quanto doveva fare. Poi, lasciatemi aggiungere che ci siamo anche accorti che molti nostri concittadini non montavano le gomme termiche, o le catene, previste dalle norme. E allora serve a poco intervenire. Comunque a fronte di una nevicata importante, problemi rilevanti non sono stati registrati”.