Nel territorio dell’Ulss 22 diecimila gatti senza padrone. E 39 colonie sono a Sona

L’ambulatorio veterinario dell’Ulss 22 ha recentemente censito la popolazione dei gatti senza padrone presenti sul territorio di sua competenza.

Il dato, impressionate, emerso dal censimento è che sono circa diecimila i gatti senza casa. Di questi il 40% vive per strada mentre i rimanenti seimila sono sterilizzati e accuditi dell’Ulss. Per tenere sotto controllo il fenomeno presso l’ambulatorio veterinario dell’Ulss di Bardolino si pratica anche l’apicectomia, ovvero si spunta la punta dell’orecchio del gatto per riconoscere immediatamente chi è stato sterilizzato e chi no.

Le colonie di gatti (che contano ciascuna dai 4 ai 30 animali) presenti sul territorio dell’Ulss 22 sono 666, e di queste colonie ben 39 sono nel Comune di Sona, che pertanto si piazza al secondo posto dopo Bussolengo che ne conta 41. Ogni anno vengono censite circa 50 nuove colonie.

Si tratta letteralmente di migliaia di gatti senza casa, che vengono sostenuti a proprie spese da tantissime “gattare”.

.

La Redazione
Il Baco da Seta nasce nel 2000. Nel 2007 sbarca on line con il sito allnews