Nei giorni della crisi con la Lega Nord prende vita a Sona “Il Faro” di Tosi, Moletta l’ispiratore

Come avevamo anticipato nell’intervista di domenica primo marzo al Consigliere della Lega Nord di Sommacampagna Pietropoli, è nato anche nel nostro Comune una sezione della fondazione “Il Faro” del Sindaco di Verona Tosi.

Presso “El Bareto” a Sona, infatti, il Consigliere della Lista Tosi per Sona Maurizio Moletta (nella foto) e Renzo Appoloni, ex Amministratore del PDL nella Giunta di Gualtiero Mazzi (e pure lui candidato nella lista di Tosi alle ultime amministrative), hanno inaugurato il nuovo circolo sonese.

Il Consigliere MolettaPresenti all’inaugurazione, tra gli altri, anche Massimo Piubello di San Giorgio in Salici, capogruppo consiliare della Lista Tosi di Verona, e Stefano Legramandi, che abita a Sona ed è vicepresidente di Amia.

All’incontro di lunedì ha partecipato pure Elena Sonego, segretaria della Lista Tosi e responsabile del circolo di Verona città.

I Fari sono i comitati provinciali della fondazione “Ricostruiamo il paese” ed hanno come obiettivo quello di sostenere le primarie del centrodestra e la candidatura dell’attuale Sindaco di Verona.

Appare politicamente rilevante che la nascita del nuovo circolo pro Tosi a Sona sia avvenuta proprio nei giorni dello scontro tra il Sindaco di Sona ed i vertici nazionali della Lega Nord per le candidature alle prossime elezioni regionali, con la comunicazione arrivata a tutte le sedi della Lega nella quale si mette nero su bianco che non si può far parte del Carroccio se iscritti alla Fondazione di Tosi.

Ora staremo a vedere come evolveranno le cose nel mondo della Lega Nord e dintorni anche a Sona. I rumors danno proprio per oggi 10 marzo, infatti, la possibilità dello strappo defintivo tra Tosi e Carroccio: se dopo le 14 Tosi non avrà rinunciato a essere iscritto alla sua Fondazione e non avrà rinunciato a presentare liste riferite al suo nome per le regionali decadrà automaticamente dalla Lega Nord.

La Redazione
Il Baco da Seta nasce nel 2000. Nel 2007 sbarca on line con il sito allnews