Nascerà una pista d’atletica a Lugagnano

Ascolta questo articolo

Un intervento di manutenzione agli impianti sportivi di Palazzolo e la costruzione di una mini pista di atletica al centro sportivo di Lugagnano in via Marconi.

 

Sono due dei progetti prospettati dall’amministrazione comunale di Sona e che godranno di un sostanzioso aiuto economico dalla Regione. A favore dei due piani infatti da Venezia è stato dato il via libera a un finanziamento di 256 mila euro: 100 mila saranno usati per la manutenzione del palazzetto dello sport di Palazzolo, il cui costo complessivo si aggirerà sui 150 mila euro. Altri 156 mila euro serviranno invece per la costruzione della pista di atletica, per la quale è stata prevista una spesa totale di 220 mila euro.

 

Il primo intervento prevede il rifacimento delle guaine di impermeabilizzazione della copertura dell’impianto sportivo di Palazzolo (tra cui la palestra, gli spogliatoi, le sale, il bar) e di parte dei pavimenti dei locali, oltre che la messa a norma dell’impianto di illuminazione, delle uscite di sicurezza e delle gradinate della palestra e il completamento delle recinzione dell’impianto.

 

Per quanto riguarda la mini pista di atletica a Lugagnano, il progetto preliminare prevede la realizzazione di pedane per le discipline del salto in lungo, del salto in alto, del lancio del peso, oltre a un campo di beach volley, la pallavolo giocata sulla sabbia.

 

«Per l’amministrazione comunale», spiega l’assessore comunale ai Lavori pubblici Vittorio Caliari, «questo sostanzioso contributo che arriva dalla Regione è una boccata d’ossigeno che ci consentirà di investire per la realizzazione di altre opere». I due progetti verranno inseriti nel piano triennale delle opere 2010-2012. L’apertura dei due cantieri è prevista per il prossimo settembre e la conclusione dei lavori per la fine dell’estate del 2011.