Nasce “Nuove Prospettive”, candidato Sindaco Cordioli. Lo sarà anche per il PD?

Una nuova compagine civica prende vita in questi giorni nel nostro Comune, nasce  infatti Nuove Prospettive Capofila, e probabile candidato Sindaco, Enrico Cordioli. Nato il 17 settembre 1980, Cordioli è ex-allievo del Don Bosco, laureato in Economia ed impiegato nel settore bancario.

 

“L’idea parte da un gruppo di persone attive da tempo nella comunità in ambito sociale e associativo – ci spiega proprio Cordioli – che hanno deciso di impegnarsi per amore del loro Comune. Capofila del progetto sono io e, assieme ad alcuni giovani e amici tra i quali Andrea Miotto, Andrea Tinelli, Cristian Erbisti, Daniele Sordo, Eleonora Granuzzo, Emilio Benetti, Enrico Bravi, Giada Palmieri, Ida Naccarato, Lucia Corona Piu, Mirko Marini, Nicola Scardoni, stiamo lavorando da qualche mese ad un programma che ha lo scopo di migliorare le prospettive per Sona”.

 

“Questo gruppo di cittadini, stanco dell’inerzia dell’attuale Amministrazione Comunale e spinto dalla volontà di cambiamento – prosegue il capofila e probabile candidato Sindaco – si prefigge l’obiettivo di proporre e attivare idee concrete rifiutando progetti di mera visibilità. Il programma della lista prevede proposte da realizzare nel breve periodo, per offrire soluzioni ai problemi più urgenti, ed altre volte a pianificare il futuro del Comune per i prossimi 10-15 anni. I punti cardine del nostro programma riguardano il sociale e la scuola, partendo da piccoli ma importanti gesti come l’autotassazione del Sindaco e della Giunta atta ad istituire un fondo da destinare a soluzioni concrete per fronteggiare la crisi. Crediamo poi che il Comune debba tornare ad essere vivo e fondato su principi di trasparenza con una presenza costante degli amministratori per ascoltare la voce dei cittadini e favorirne la partecipazione. Sempre più spesso si cercano di nascondere e giustificare le mancanze di un amministrazione con l’assenza di fondi causata dalla crisi economica, dimenticando talvolta che con pochi contributi e buone idee, ad esempio utilizzando al massimo i fondi europei, si può rivitalizzare un territorio attraverso la valorizzazione della rete del  volontariato e delle associazioni, patrimonio questo di cui il Comune di Sona deve andare orgoglioso”.

 

“Questa lista si apre a tutti coloro che hanno a cuore Sona e vogliono aiutare il proprio paese a migliorare, convinti che le scelte volte al bene comune permettano di superare ogni appartenenza politica. Proprio nel segno del rinnovamento, si è cercato di dialogare con le altre liste presenti per cercare di unire ed evitare la frammentazione. Il dialogo è ancora aperto con chiunque condivide in questa fase la necessità di un cambiamento unito alla capacità di una buona amministrazione – termina Enrico Cordioli – perché solo con queste basi si può credere in un futuro migliore”.

 

Di una possibile Lista Civica di Cordioli in effetti si parlava da tempo, tanto che era addirittura presente anche nei sondaggi telefonici condotti negli scorsi mesi per conto della Lega Nord. Ora arriva la conferma ufficiale.

 

Dopo Flavio Bonometti per la Lista Civica Progetto Comune (la sua candidatura è ufficiale addirittura dallo scorso dicembre), dopo Gualtiero Mazzi per la Lega Nord, dopo Federico Zanella per Il Movimento Cinque Stelle, dopo Gianluigi Mazzi per le Liste Civiche PerSona al Centro e Valore Famiglia dovremmo avere quindi, con Enrico Cordioli, il quinto candidato Sindaco.

 

Nel frattempo il Partito Democratico di Sona ieri sera ha tenuto un’affollata assemblea ad invito, circa cinquanta le persone presenti. Nel corso della serata gli esponenti del Partito hanno descritto e discusso il programma elettorale. Resta invece apertissimo il nodo su chi sarà il candidato Sindaco, e la cosa onestamente sorprende considerando che tra soli dieci giorni scade il termine ultimo per la presentazione delle Liste.  Il nome più gettonato, già lo avevamo scritto, è proprio quello di Enrico Cordioli, che quindi potrebbe diventare candidato Sindaco per entrambi gli schieramenti.

 

Abbiamo detto chiaramente ai presenti che Cordioli che è uno dei possibili candidati alla carica di Sindaco – dichiara al Baco il Coordinatore del PD di Sona Mirko Ambrosi – ma non è l’unico e la decisione è ancora aperta visto che siamo disponibili ad alleanze, fermi restando i valori ed i punti qualificanti presenti nel nostro programma. Entro la fine della prossima settimana il Direttivo del Partito si riunirà e prenderà la decisione definitiva”.

 

Per riassumere: sul tavolo la disponibilità di Enrico Cordioli c’è, ma il PD deve ancora decidere se questo matrimonio “s’ha da fare”.

 

Articolo precedente“Giornata di primavera in famiglia”, Materna Parrocchiale in festa a Lugagnano
Articolo successivoPerSona al Centro in piazza
Il Baco da Seta nasce nel 2000. Nel 2007 sbarca on line con il sito allnews