Nasce Giovani PerSona, candidato Gianluigi Mazzi. Intanto si verificano le firme

I panorama politico sonese si arricchisce di una nuova formazione. Come avevamo anticipato due giorni fa, la coalizione che propone come candidato Sindaco Gianluigi Mazziche già comprende le Civiche PerSona al Centro e Valore Famiglia – aggrega una lista nuova di zecca, composta esclusivamente da ragazze e ragazzi: Giovani PerSona.

 

A raccontarci di questa nuova esperienza Civica sono Elisa Perina di Lugagnano e Davide Recchia di Palazzolo, due dei promotori. “A questo nuovo progetto partecipano ragazze e ragazzi tra i 20 e i 30 anni che, come noi, risiedono nelle quattro frazioni di Sona e che hanno deciso di rendersi protagonisti della vita pubblica del Comune. La nostra intenzione è renderci quindi attori e non solo spettatori nei paesi in cui viviamo, portando il nostro sincero contributo. È vero – ci dicono Elisa e Davidemolti potrebbero contestare la nostra inesperienza o la giovane età. E non possiamo negare ciò. Abbiamo, però, grande voglia di metterci in gioco, di portare i nostri punti di vista, i nostri sogni, le nostre idee e le nostre speranze in questo grande progetto finalizzato al bene di tutta la comunità. Crediamo inoltre nella possibilità di basi più sane per la politica, fatta di un nuovo modo di lavorare assieme, di una modalità di dialogo assolutamente diversa da quella che di solito ci viene presentata e da differenti modi di vedere e di agire sul territorio. Proprio con questi presupposti vogliamo portare il nostro valido contributo all’amministrazione del Comune di Sona”.

 

“Riteniamo che la nostra voce debba trovare spazio nel dibattito pubblico – proseguono Recchia e Perina – perché in un periodo di crisi come quello che stiamo vivendo e che anche noi giovani sentiamo, solo la collaborazione e nuove idee possono aiutarci ad affrontare con coraggio e speranza le sfide future per la nostra comunità. Il nostro programma è semplice: favorire soprattutto situazioni nelle quali le ragazze e i ragazzi possano trovare spazio per incidere nella vita pubblica, nella politica, nel sociale e nel tempo libero. Ripetiamo, del nostro gruppo fanno parte ragazze e ragazzi di Lugagnano, Palazzolo, San Giorgio in Salici e Sona impegnati nel volontariato a vari livelli e siamo convinti di poter portare una ventata di nuove idee e di nuovo entusiasmo. E per ripartire assieme, quello di cui abbiamo bisogno per un nuovo modo di vivere il Comune, è proprio l’entusiasmo”.

 

Nel frattempo ieri in Municipio a Sona – aperto per l’occasione nonostante la giornata festiva – grande affollamento di candidati che per il deposito e la verifica delle firme. Verifica che in alcuni casi ha portato a qualche dubbio che andrà chiarito tra oggi e domani. Scade infatti domani alle 12 il termine ultimo per la presentazione definitiva delle liste. E, da quello che si è capito, potrebbe spuntare qualche ulteriore sorpresa dell’ultima ora. Per ora siamo arrivati a tredici liste per sette candidati Sindaci.