“Musica sotto la stella”, che bella serata a San Giorgio

Come ogni anno, in dicembre, la banda musicale di Sona, si esibisce in tutte le frazioni per fare gli auguri per le festività.

Quest’anno è venuta a San Giorgio e per espressa volontà del nuovo parroco padre Giampaolo, il concerto “Sotto la stella” è stato eseguito in chiesa.

Erano presenti la sezione ance e flauti della banda, la piccola orchestra di Lugagnano e il coro “Il mio paese” di Sona. Alla direzione si sono esibiti oltre al già noto e ben affermato maestro, Fabrizio Olioso, altri due giovani direttori, insegnanti di discipline musicali, che hanno dato ai loro brani un’impronta quasi sinfonica.

In questa serata, una piacevole sorpresa è stata la violinista Lorella Baldin che ha impreziosito con il suono del suo strumento la magia della musica.

Da lodare, come sempre, la bravura del coro che ha voluto bissare la canzone: “Ecco le cose che piacciono a me!”.  I brani musicali sono stati intervallati dalla recita di brevi racconti o poesie intonate al tema festoso natalizio.

A conclusione del concerto l’Assessore Gianmichele Bianco ha portato da parte dell’Amministrazione comunale gli auguri a tutti di Buon Natale, Buone feste e felice anno nuovo.

Molto attento il folto pubblico in chiesa che ha espresso la sua gratitudine con vivaci applausi ad ogni esibizione.

La serata è proseguita poi in Piazza con un momento di fraternità, scambi di auguri accompagnati da vin brulè, cioccolata calda e dolci offerti dalle associazioni del paese.

Se son triste, infelice, e non so il perché
io penso alle cose che amo di più
e torna il seren per me!

Con le parole di “Le cose che piacciono a me” anche noi facciamo gli auguri per il proseguimento del nuovo anno.  

.

.