Mercoledì chiuse le anagrafi di Sona e Lugagnano per procedere al subentro nell’Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente

Nella giornata di mercoledì 6 febbraio restano chiusi al pubblico gli uffici demografici di Sona e Lugagnano.

La chiusura è motivata dalla necessità di svolgere le attività necessarie al subentro nell’Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente (ANPR).

Il decreto-legge n.179/2012, ha infatti istituito presso il Ministero dell’interno, l’Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente (ANPR), quale base di dati di interesse nazionale, che subentra all’Indice Nazionale delle Anagrafi (INA), all’Anagrafe della Popolazione Italiana Residente all’Estero (AIRE), nonché alle anagrafi della popolazione residente e dei cittadini italiani residenti all’estero tenute dai comuni.

Tale progettualità si pone l’obiettivo di far confluire tutte le anagrafi comunali in un’unica infrastruttura telematica che diventerà il sistema anagrafico di riferimento per l’intero Paese.

L’Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente (ANPR) costituisce l’elemento portante di un profondo processo di semplificazione e razionalizzazione nella gestione dei dati anagrafici della popolazione. Una volta ultimata, essa permetterà, infatti, a tutte le Pubbliche Amministrazioni, di accedere, collegandosi in via telematica ad un unico archivio, alle posizioni anagrafiche dei residenti e consentirà a ciascun cittadino di richiedere i propri certificati anagrafici presso ciascun Comune e non soltanto presso il Comune di residenza.

La Redazione

About La Redazione

Il Baco da Seta nasce del 2000. Nel 2007 sbarca on line con il sito allnews

Related posts