Medico di base a Lugagnano e San Giorgio: nominati due nuovi medici

Sembra trovare soluzione la vicenda dell’improvvisa mancanza di un medico di base, il Dott. Tosco, che serviva circa 1500 residenti a Lugagnano e San Giorgio. Come già scrivevamo, questa novità capitata nel cuore dell’estate ha lasciato molto sconcertate tante persone, che hanno dovuto velocemente rivolgersi all’ULSS 22 per capire cosa fare. Già in 500, ad esempio, si sono visti costretti ad optare per un nuovo medico a Caselle, considerato che i medici del nostro Comune risultano già al limite del numero di pazienti che possono prendersi in carico.

 

Ma in queste ore – grazie all’intervento diretto del nuovo Sindaco Gianluigi Mazzi, dei responsabili del Comune di Sona e dello stesso Direttore Generale dell’ULSS 22 Dall’Ora – sembra che si sia arrivati ad una soluzione con la nomina di due nuovi medici che opereranno nel nostro territorio. Nell’attesa di ulteriori nuove nomine che potrebbe arrivare non prima di otto, nove mesi.

 

A partire da lunedì prossimo 22 luglio, infatti, prenderà servizio a Lugagnano, in sostituzione del Dott. Tosco, il Dott. Hajek. Riceverà negli ambulatori presenti sopra la farmacia.

 

Per San Giorgio in Salici invece prenderà servizio dal primo di agosto il Dott. Faina, che riceverà presso gli ambulatori del centro civico.