Martedì si riunisce il Consiglio Comunale

Dopo ben tre mesi di assenza, si riunisce martedì 12 alle 20.30 a Sona Capoluogo il Consiglio Comunale. 

 

Questi gli argomenti all’ordine del giorno:

1. Approvazione verbali seduta precedente;

2. Approvazione regolamento del sistema dei controlli interni;

3. Modifica dei criteri per l’integrazione da parte del Comune del contributo regionale per l’eliminazione delle barriere architettoniche per favorire la vita di relazione dei portatori di handicap;

4. Declassificazione e sdemanializzazione di un tratto di strada vicinale comunale e classificazione con demanializzazione di altro tratto di strada – località Casa Pietà a San Giorgio in Salici e approvazione schema atto permuta immobili tra Comune di Sona e Gallavresi Lucilla;

5. Variante n. 45 per la modifica dell’art. 46 delle norme tecniche di attuazione del P.R.G. – Adozione ai sensi dell’art. 1, comma 4 della L.R. 05.05.1998, n. 21;

6. Variante urbanistica n. 43 allo strumento urbanistico generale vigente – Approvazione ai sensi dell’art. 50, comma 7, della L.R. 27.06.1985 n. 61 e ss.mm.ii. ed imposizione vincolo preordinato all’esproprio per pubblica utilità ai sensi dell’art. 10 del D.P.R. n. 327 del 08.06.2001 e ss.mm.ii. – Ridefinizione delle fasce di rispetto cimiteriale ed individuazione del sedime del possibile ampliamento dei quattro cimiteri del Comune di Sona. Approvazione;

7. Variante n. 44 alle norme tecniche di attuazione del P.R.G. – Adozione ai sensi dell’art. 1, comma 4, della L.R. 05.05.1998, n. 2;

8. Esame mozione presentata dal gruppo consiliare “L’Incontro” ad oggetto “Adozione del protocollo di legalità”;

9. Esame mozione presentata da alcuni Consiglieri comunali per l’adesione del Comune di Sona alla campagna di riconoscimento della “Sensibilità chimica multipla” (MCS) quale malattia rara;

10. Esame interpellanze.

 

Articolo precedenteUn paese da Far West
Articolo successivoCimitero di Lugagnano, ancora proteste per una montagna di terra in mezzo alle tombe
Il Baco da Seta nasce nel 2000. Nel 2007 sbarca on line con il sito allnews