Manutenzione del Parco di via Grande Torino: “con l’Assessore un confronto costruttivo”

La disputa sul cattivo stato di manutenzione del parchetto di via Grande Torino a Lugagnano, accesa da una lettera arrivata da un residente (LEGGILA QUI) e rinfocolata dalla risposta dell’Assessore del Comune di Sona (LEGGILA QUI), aveva dato origine ad un forte dibattito sulla gestione complessiva delle aree verdi nel nostro Comune, con interventi arrivati anche dalle altre frazioni.

A scrivere nuovamente al Baco è Massimo Bolzonella, che per primo aveva dato origine al dibattito, per spiegare come poi si è evoluta la questione. 

Gentile Direttore,

Le scrivo perchè desidererei fosse resa nota l’evoluzione della mia lettera già pubblicata su questa testata qualche tempo fa riguardo alla cattiva tenuta del Parco di Via Grande Torino a Lugagnano.

Ci tengo particolarmente perchè cosi come ho denunciato al tempo una certa lentezza ed inefficienza dell’Amministrazione Comunale a occuparsi di quanto segnalato, ora scrivo perche credo sia giusto rendere noto a tutti che vi è stato un incontro tra una piccola delegazione di abitanti della zona e l’Assessore all’Edilizia Arch. Gianfranco Dalla Valentina.

Nell’incontro c’è stato un ampio confronto diretto sui disservizi  segnalati e nel contempo un attento confronto riguardo alla convenzione che attribuisce ai residenti la cura del Parco e all’approfondimento del susseguirsi di eventi che hanno portato gli interessati ad essere all’oscuro dello stato dell’arte della questione.

Aldilà dei dettagli tecnico operativi di cui verrà in questi giorni informato ogni interessato con una relazione consegnata di casa in casa e preparata di concerto tra il sottoscritto e l’Assessore, vorrei approfittare per dare pubblica testimonianza della disponibilità dell’Architetto Dalla Valentina  a dialogare e dell’impegno che si è assunto al fine d  cooperare con fatti concreti  per una risoluzione del problema.

Magari qualche volta può esserci qualche disservizio, anche pesante: magari certi ritardi o certi disguidi si ripeteranno ancora, ma questo mio scritto vuole essere documento atto a testimoniare che l’Amministrazione di Sona c’è, e che quindi un maggior funzionamento della vita del nostro Paese dipende dalla qualità di chi amministra, ma anche dalla disponibilità dei cittadini a collaborare con chi presiede ai servizi di pubblica utilità.

Ecco perché ora tocca ai cittadini di Via Grande Torino dare compatta manifestazione di unità e di proattività  per rendere uno spazio verde godibile per tutti con una assunzione di una piccola responsabilità collettiva che passi da un po’ di impegno personale che vada a beneficio di una comunità intera. 

E’ il bene di tutti e per tutti: facciamoci del bene!

Massimo Bolzonella

 

 

La Redazione
Il Baco da Seta nasce nel 2000. Nel 2007 sbarca on line con il sito allnews