MAG Musica Arte Giovane a Sona

Giunta alla sua seconda edizione, MAG, Musica Arte Giovane a Sona rappresenta una nuova concezione di evento artistico-musicale. Il suo scopo è quello di rilanciare l’arte giovanile come via di fuga dall’appiattimento culturale di oggigiorno.

 

La forma utilizzata dagli organizzatori è stata quella di selezionare tra, i partecipanti al bando, persone dai 15 ai 25 anni che utilizzassero in tutte le loro esibizioni solo materiale originale e sperimentale. Dai testi e le note delle canzoni, ai copioni teatrali, fino alle musiche ed alle coreografie dei balletti.

 

Tutto si svolgerà all’interno del parco di Villa Romani, cornice suggestiva per questo evento, punto di incontro tra antico e moderno, tra uomo e natura. Nel bosco di quest’ultimo avrà luogo la mostra pittorica e fotografica, mentre nello spazio antistante la facciata della villa si alterneranno, nelle due serate, otto diversi gruppi musicali, attori e ballerine.

 

Il tutto è stato reso possibile da un gruppo di giovani ragazzi del luogo, che per passione hanno dedicato molto del loro tempo per la realizzazione delle proprie idee e anche grazie all’ottima collaborazione dell’Avis comunale di Sona. Le serate avranno inizio alle ore 21, ma il parco ed i chioschi saranno aperti dalle ore 18.

 

Ecco di seguito l’elenco degli artisti

MUSICIANS
28 AGOSTO
Matteo J. Mosterts
Gin Lane
Mavel
Reqviem

 

29 AGOSTO
Marco Vincenzi
Boh Trio
Montecchi
Movimento Artistico Pesante

 

INOLTRE SUL PALCO
Olioso Pietro
Vendrasco Dana
Benato Damiano
Jacopo E Antonio Montano
Carregari Luca
Cortella Macs

 

PHOTO GRAPHERS
Dalla Val Andrea
Faggionato Giacomo
Cristina Lanaro
Marco Tomasso di Palma
Mascalzoni Michele
Melchionda Francesco
Ricciarelli Gabriele
Rizzi Mattia
Anu Abeysekera

 

ARTISTS
236
Ambrosi Elisa
Bagnara Giacomo
Bonetti Maddalena
Bonotto Francesca
Cavalleri Lavinia
Cyrano Comics & Double Shot
Compagnino Silvia
Manara ivan
Marconi Edoardo
Pellegrini Gaia
Refatto Mattia
Residori Carlo
Rizzi Silvia
Romano Filippo
Rubele Andrea
Seghetti Alice

 

 

Articolo precedenteIl Pdl a Sona punta su Pantano
Articolo successivo“Quote latte: altre verità?”
Enrico Olioso
Nato a Bussolengo il 16 agosto 1964, risiede dall’età di 5 anni a Sona (i primi 5 anni a Lugagnano). Sposato con due figli. Attivo nel mondo del volontariato fin dall’adolescenza, ha fatto anche esperienza di cooperazione sociale. È presidente dell’associazione Cav. Romani, socio Avis dal 1984 e di Pro Loco Sona dal 2012. Fa parte della redazione di Sona del Baco da Seta dal 2002. È tra gli ideatori del progetto Associazioni di Sona in rete attivato nel settembre 2014 e del progetto Giovani ed Associazioni attivato nel 2020.