Lutto a Palazzolo per la scomparsa di don Mariano Ambrosi, grande studioso e da sempre vicino ai giovani

La comunità di Palazzolo piange in queste ore la scomparsa di don Mariano Ambrosi che si è spento ieri a Negrar al termine di una lunga malattia.

Nato nel 1954, è sempre stato legato alla parrocchia di origine in cui aveva lo scorso anno festeggiato con i propri compagni di studio i 44 anni di ordinazione sacerdotale.

Laureato alla Pontificia Università Gregoriana di Roma e alla Sorbona a Parigi ha trascorso la maggior parte del proprio servizio religioso a contatto con i giovani, sia come insegnante al liceo scientifico Messedaglia che come responsabile del Centro Pastorale Universitario e della F.U.C.I.

Grande appassionato di lingue e fervente studioso, don Mariano ha svolto anche servizio come parroco in missione a Roma e nelle parrocchie veronesi di Ferrazze di San Martino Buonalbergo e San Paolo fuori le mura. Al fratello Stefano e alle sorelle Lucia e Maristella le condoglianze della redazione del Baco.

Massimo Giacomelli
Nato nel 1967, vivo da sempre a Palazzolo con moglie e 2 figli ormai proiettati nel mondo dei grandi. Sono appassionato di storia, di tutti gli sport, (qualcuno provo a praticarlo a livello amatoriale) e con parecchio trasporto ed un po' di nostalgia ascolto sempre volentieri la musica degli anni Ottanta. Dopo gli studi all’istituto tecnico commerciale ho scelto la strada imprenditoriale ed ora sono impegnato nel settore immobiliare; negli anni scorsi la mia collaborazione col Baco da Seta era piuttosto saltuaria; a partire dal 2019 però sta diventando sempre più intrigante.