Lugagnano: Venerdì una serata nel ricordo di Chiara Ugolini, per agire assieme contro la violenza di genere

Venerdì 21 aprile, alle ore 20,45 presso il Teatro parrocchiale Carlo Acutis il circolo Noi di Lugagnano propone una serata per conoscere, prevenire e contrastare la violenza di genere.

Protagonisti della serata sono gli “Amici di Chiara” che, in ricordo di Chiara Ugolini (nella foto) barbaramente uccisa l’anno scorso, hanno creato un progetto per parlare nelle scuole, nelle parrocchie e ovunque della violenza di genere. Principalmente quella femminile, ma non solo.

Durante la serata interverranno una psicologa ed una professoressa di diritto per approfondire l’argomento sotto vari aspetti. L’educazione al rispetto, a linguaggi adeguati ed inclusivi, il superamento degli stereotipi di genere sono alcuni degli argomenti, molto importanti che verranno toccati.

Siamo sempre portati a pensare che alcuni argomenti e tragedie siano lontane da noi, che capitino agli altri, ma purtroppo, come testimoniano gli “Amici di Chiara”, non è vero. Ecco perché si stanno spendendo per fare prevenzione attraverso l’educazione, ma anche con la conoscenza di strumenti e leggi e per aiutare a far emergere difficoltà e bisogni.

Questo incontro è rivolto in particolar modo ad un pubblico adulto, mentre gli adolescenti della parrocchia hanno già avuto modo di affrontare l’argomento con serate dedicate.

Manuela Taietta
Nata a Verona risiede a Lugagnano dal 1996. Sposata con Alessandro ha due figli, Matteo e Michele. Collabora nella gestione dello Studio Tecnico del marito. Amante della montagna, della vita all'aria aperta e della lettura.